Avellino, un seminario su come riconoscere la violenza



0

“Riconoscere la violenza assistita e le sue conseguenze”, il 26 novembre dalle 16:00 alle 19:00, presso l’Aula Magna del “M. Rossi Doria” di Avellino 

Proseguono le iscrizioni al decimo appuntamento del percorso formativo “Strumenti e metodologie per il lavoro integrato degli operatori territoriali degli ambiti sociali A02 e A04 per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere”, azione prevista dal progetto Be Help-is, promosso dalla cooperativa sociale La Goccia di Avellino e finanziato da Fondazione con il Sud nel Bando Donne 2017, al fine di creare sul territorio una rete interistituzionale contro la violenza di genere.

Il decimo incontro è intitolato “Riconoscere la violenza assistita e le sue conseguenze” e si terrà il 26 novembre 2019 dalle 16:00 alle 19:00 presso l’Aula Magna dell’Istituto Alberghiero “M. Rossi Doria”, in via Filippo Visconti ad Avellino, con la partecipazione del Provveditore agli Studi Rosa Grano.

Violenza

Organizzato nella settimana della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, è rivolto a tutti i docenti delle scuole di primo e secondo grado della provincia di Avellino, affinché entrino in possesso degli strumenti utili a riconoscere situazioni di violenza assistita.

Una sofferenza troppo spesso invisibile dei bambini e degli adolescenti che assistono al maltrattamento delle donne all’interno delle mura domestiche e che vanno, pertanto, tutelati e aiutati nel tempo.

Dopo l’introduzione a cura della professoressa Maria Teresa Cipriano, dirigente scolastica IPSSEOA; relazionerà ai partecipanti la professoressa Giovanna Celia, psicologa, psicoterapeuta, ricercatrice all’Università di Foggia e presidente della Società Italiana di Psicoterapia Integrata e Strategica, fornendo informazioni utili all’analisi degli indicatori che segnalano situazioni di violenza assistita.

Perché uno dei passi fondamentali per contrastare la violenza di genere parte proprio dal riconoscimento della violenza all’interno del contesto scolastico sulla base di un’attenta analisi delle competenze dei docenti e della capacità di osservare segni e sintomi.

È possibile iscriversi all’incontro formativo compilando il modulo online al link https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Fdocs.google.com%2Fforms%2Fd%2Fe%2F1FAIpQLSfmKuvtVH2g300IXG_rQxollhWf1nQrIWGKCw4q5tK9DDieuA%2Fviewform%3Ffbclid%3DIwAR1gDY8SGPtQ9ovxcKRzG2JFBDLQLfNeLZS9oWe-g5sQGoJBqqdbfvx_pm4&h=AT3KJYpINqxZBjOYSeiXVoQd0uYZFcTaLYB-R_MUl3JXudyt3l7CtuFdqZtAKGsWDSxsU7NIfzc_6g3qYz0glgqvKrNNV5Zl0ONcJ4_S4CIL_28A1rYdYkSwdEUXvhlF1bwTVg

Leggi anche