Bagnoli Irpino, l’Associazione Giovane Sinistra resta fuori dalle elezioni

0
elezioni comunali- amministrative

L’Associazione “Giovane Sinistra” di Bagnoli Irpino spiega perché resta fuori come gruppo da queste elezioni amministrative del 10 giugno

L’Associazione politica “Giovane Sinistra” di Bagnoli Irpino ribadisce l’estraneità a questa tornata elettorale, per quanto riguarda l’intero gruppo e lo fa anche in coerenza con quanto votato in assemblea.

Ognuno però è libero di esprimere la chiara intenzione di voto in queste elezioni di giugno, appoggiando qualsivoglia lista in campo a Bagnoli Irpino. L’impegno politico che prospetta l’associazione è anche questo per permettere la creazione di un dialogo, perso nel tempo, a sinistra e soprattutto tra le nuove generazioni.

Chi fa parte del gruppo ha votato una linea, ovviamente maggioritaria, di appoggio a nessuna lista come gruppo, ma portando avanti il progetto di un programma elettorale pubblico che verrà presentato alla campagna elettorale, con le proposte che vengono dai giovani iscritti.

“Apriremo la discussione – si legge nella nota – sui temi da affrontare che presenteremo ad entrambi le fazioni per dare il nostro contributo e le nostre idee. Il voto per questa volta resta libero, ma prevediamo in futuro di combattere per una linea diversa e di partecipazione, che ci permetta di attuare un sogno ancora più grande e cioè avvicinare i giovani all’interesse del paese, a sinistra del paese”.

Questo il commento dell’associazione Giovane Sinistra a margine della presentazione delle liste a Bagnoli Irpino, che vedono due donne in campo da un lato Teresa Di Capua e dall’altro Maria Vivolo.