Bagnoli Irpino, guarito anche l’ultimo caso di positività al Coronavirus

bagnoli irpino
Il sindaco di Bagnoli Irpino Teresa Di Capua

Negativo al Coronavirus anche l’altro cittadino di Bagnoli Irpino che era risultato positivo al tampone nelle scorse settimane

Bagnoli Irpino – “Una buona notizia giunge oggi per la nostra comunità. Il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL di Avellino mi ha comunicato che anche il secondo nostro concittadino risultato positivo nelle scorse settimane ha superato il tampone di controllo ed è guarito risultando NEGATIVO al COVID-19.

laceno
il sindaco di Bagnoli Irpino Teresa Di Capua

A Bagnoli, quindi, al momento non sono presenti persone ancora positive al COVID-19.
Ciò non deve indurci ad abbassare la guardia. Anzi, dobbiamo continuare a tenere alta l’allerta rispettando scrupolosamente le norme igienico-sanitarie di prevenzione del contagio, come indossare la mascherina, rispettare il distanziamento sociale, igienizzare spesso le mani ed evitare assembramenti.

Valutata preventivamente la compatibilità dell’apertura del cimitero comunale con l’andamento attuale della situazione epidemiologica nel nostro territorio, di intesa con il Comando della nostra Polizia municipale, stamattina ho adottato apposita ordinanza per disciplinare le modalità di accesso al cimitero comunale nelle giornate del 1 e del 2 novembre p.v., nella consapevolezza dell’importanza della tradizione di far visita ai propri cari in questi giorni.
Per cui nelle giornate del 1 e 2 novembre l’accesso al cimitero comunale sarà consentito rispettando le seguenti regole:

– l’apertura del cimitero ai visitatori è disposta dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00.
In detto orario dovrà essere garantita la continuità di presenza di personale dell’Associazione di Protezione Civile Alta Irpinia;

– l’ingresso è consentito solo in maniera scaglionata fino ad un massimo di 100 persone presenti contemporaneamente;

– l’ingresso è consentito solo previo controllo della temperatura corporea all’ingresso da parte del personale dell’Associazione di Protezione Civile Alta Irpinia;

– il varco d’ingresso principale del Cimitero comunale è utilizzabile solo come entrata, mentre l’uscita è obbligatoria utilizzando le due uscite laterali;

– è fatto obbligo ai visitatori di indossare in modo corretto la mascherina, di rispettare il distanziamento sociale con le persone non facenti parte del proprio nucleo familiare e di astenersi dall’entrare nel Cimitero comunale con una temperatura corporea superiore a 37.5°;

– è assolutamente vietato qualsiasi assembramento presso tombe, loculi, edicole e cappelle cimiteriali e negli spazi comuni e viali della struttura cimiteriale;

– la permanenza all’interno del cimitero non può eccedere i 30 minuti per ciascun visitatore;

– gli esercenti di attività di rivendita di piante e fiori sono obbligati ad attenersi scrupolosamente ai protocolli anticovid in materia di commercio adottati con ordinanze regionali, adoperandosi per evitare la formazione di assembramenti nei pressi delle proprie piazzole.

Infine, tenuto conto dell’approssimarsi della Festività di Ognissanti (1° Novembre) e della commemorazione dei defunti (2 novembre), ricordo che, come disposto con ordinanza del Presidente della Regione Campania n. 83 del 22.10.2020, è fatto divieto di spostamenti dalla Provincia di domicilio, dimora o residenza sul territorio regionale verso altre Province della Campania. Sono consentiti esclusivamente spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, familiari, scolastiche, di formazione o socio-assistenziali ovvero situazioni di necessità o d’urgenza ovvero motivi di salute.

CONTINUA SU AVELLINO ZON

Letture Consigliate