venerdì - 25 Giugno 2021

Re-Start, al Teatro d’Europa l’evento di musica firmato dal Collettivo Arcano XIII

Re-Start, al Teatro d'Europa il 25 giugno si terrà  l'evento di  Musica live a cura di band e artisti del suolo irpino e non...
More

    Bagnoli Irpino, Stabile risponde agli Operatori Associati del Laceno

    Ultime Notizie

    In vista delle Elezioni Amministrative di autunno a Bagnoli Irpino e soprattutto sul Laceno si scaldano i motori di una nuova campagna elettorale

    Continua il botta e risposta sull’Altopiano Laceno in vista delle prossime Elezioni Amministrative che si terranno in autunno a Bagnoli Irpino, dopo lo scioglimento del Consiglio Comunale a guida Di Capua.

    - Advertisement -

    Nella giornata di ieri gli Operatori Associati del Laceno hanno dichiarato che Gerardo Stabile, che proprio da Avellino.zon aveva lanciato la sua candidatura, non li rappresenta e che quindi vireranno su altri candidati.

    Oggi arriva la risposta di Stabile: “Carissimi colleghi della Operatori Associati del Laceno, in nessun contesto ho espresso che la mia candidatura era l’espressione degli operatori del Laceno. Infatti cito alcune espressioni dell’articolo di riferimento: -un primo nome arriva da Laceno-pone i lavori in corso per la sua candidatura che coinvolgerà pezzi della cosiddetta società civile bagnolese e che avrà sicuramente un occhio di riguardo per Laceno-si sta lavorando sul Laceno sulla scesa in campo di Gerardo Stabile in collaborazione con altri operatori e referenti del settore-.

    Non ho l’ardire e la presunzione di rappresentare Laceno come del resto voi, ma fino a prova contraria sono e spero di rimanerlo un operatore del Laceno.

    Volevo far notare che corre l’anno 2021 e siamo figli di un unico territorio cioè quello del Comune di Bagnoli Irpino. Inoltre io ho avuto il coraggio di espormi e visto che non vi rappresento, vorrei saper e penso sia legittimo chi non rappresento, non nascondendosi dietro una sigla. Siamo grandi e “quasi” vaccinati. Grazie”

    Si prospetta dunque una divisione sull’Altopiano di Bagnoli Irpino per la scelta della nuova fascia tricolore, dopo il periodo di commissariamento. 

    CONTINUA SU AVELLINO ZON 

    Latest Posts