SI PARTE VENERDI’ 20 DICEMBRE CON L’INAUGURAZIONE DELLA PINACOTECA COMUNALE DI BAGNOLI IRPINO E LA STREET ART DEL MAESTRO VALLIFUOCO

Bagnoli Irpino, 18 dicembre 2019 – Tutto pronto per Natale al Borgo, la rassegna natalizia organizzata dall’Amministrazione di Bagnoli Irpino, che rientra nel progetto “Il Nero di Bagnoli” co-finanziato dal Programma Operativo Complementare – POC Campania 2014-2020 linea strategica “rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura” nell’ambito dell’azione 3: “eventi di rilevanza nazionale ed internazionale”.

Dal 20 dicembre all’Epifania saranno tre week end all’insegna di musica e arte e prodotti tipici. Non mancheranno gli spazi e gli spettacoli dedicati ai bambini, l’artigianato e il cinema. E ancora: teatro e mostre d’arte.BAGNOLI IRPINO

Venerdì alle ore 17:00 il taglio del nastro, con l’inaugurazione della Pinacoteca comunale “Michele Lenzi”, allestita nel Castello “Cavaniglia”, che comprende opere del pittore bagnolese e quadri di Achille Martelli e di artisti attivi nel XIX secolo. A seguire, sempre nel Castello, l’inaugurazione della mostra di artigianato e pittura “Incontri” con l’esposizione delle opere realizzate dai maestri Maria Rachele Branca, Antonio di Capua, Aniello Nigro e Domenico Bernardo.

Alle ore 18:00, per i più piccoli il taglio del nastro alla Casa di Babbo Natale e all’Ufficio Postale, dove i più piccoli potranno inviare le loro letterine a Santa Claus. Contemporaneamente l’apertura dei Mercatini di Natale e degli stand gastronomici organizzati dalla Pro Loco di Bagnoli Irpino, presieduta da Francesco Pennetti

Ad impreziosire il Natale al Borgoa Bagnoli Irpino, la presenza della street art Gennaro Vallifuoco con le installazioni del Maestro avellinese che rappresentano l’allegoria della tombola napoletana tratte dal volume “Il presepe popolare napoletano”, edito da Einaudi, a firma di Roberto De Simone e che saranno allestite per tutto il centro storico di Bagnoli Irpino.