martedì - 29 Settembre 2020

Cervinara, niente zona rossa al momento

Continuano a crescere i contagi a Cervinara. Il Sindaco Lengua rassicura che al momento non ci sarebbero gli estremi per una zona rossa Anche il...
More

    I Bitcoin, cosa sono e dove acquistarli

    Ultime Notizie

    Cervinara, niente zona rossa al momento

    Continuano a crescere i contagi a Cervinara. Il Sindaco Lengua rassicura che al momento non ci sarebbero gli estremi per una zona rossa Anche il...

    Ariano Irpino, conclusa la terza edizione del Sud Motor Expo

    Conclusa la terza edizione del Sud Motor Expo tenutasi ad Ariano Irpino nel fine settimana e che sabato ha visto anche la presenza di...

    Lioni, altri due persone positive al Coronavirus

    A comunicarlo è stato il sindaco del comune di Lioni Yuri Gioino dal suo profilo social Immediatamente dopo la notizia della positività al Covid-19 della...

    Coronavirus, altre 15 persone positive in Provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero dei casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino altri 10 nel comune di...

    Oggi parliamo dei Bitcoin, la criptovaluta digitale più famosa del momento. Scopriamo insieme cos’è, se comporta dei rischi e come acquistarne un po’

    Partiamo da un concetto fondamentale, acquistare Bitcoin oggi è possibile ma bisogna prima capire come funzionano e monitorare costantemente il valore di mercato della criptovaluta. Prima di addentrarci su questi aspetti dobbiamo comprendere la natura di queste monete digitali.

    Bitcoin, cosa sono?

    - Advertisement -

    Il termine Bitcoin forse descrive già abbastanza chiaramente di cosa si tratta. Sono delle monete virtuali fruibili unicamente online per scambiare denaro al fine di acquistare beni o servizi.

    La prima differenza quindi sta proprio nella sua natura non fisica, a differenza delle classiche monete non esiste una sua versione in banconote ma solo monete digitali formati da bit numerici.

    L’altra essenziale differenza è costituita dall’assenza di banche che fanno da deposito, quindi la moneta non passa in alcun modo dalle mani delle banche, con tutti i pro e i contro del caso.

    Come funzionano i Bitcoin?

    Come detto i Bitcoin non funzionano come le comuni monete bancarie, non hanno bisogno di depositi bancari ma il loro scambio avviene direttamente in rete. L’unica cosa di cui avrete bisogno è di un wallet, ossia, un portafoglio virtuale che vi consente di accumulare e conservare la vostra valuta digitale su un computer o qualsiasi altra piattaforma che abbia accesso alla rete.

    Per creare un wallet potete rivolgervi a siti che offrono questo servizio o scaricare appositi programmi per gestire il tutto. Una volta che avrete il vostro wallet digitale avrete a disposizione una sorta di IBAN che serve unicamente a identificare il vostro conto ma che in alcun modo fa affidamento a banche esterne.

    Una volta che si ha accesso al proprio wallet si può passare allo step successivo, ossia, pensare come riempirlo di monete virtuali.

    Come si acquista una moneta virtuale?

    Esistono diversi venditori di monete virtuali da cui comprare, la scelta è ampia e spetta solo a voi scegliere quello più affine a voi.

    Privati: lo scambio tra privati è sicuramente il metodo più utilizzato, esistono diversi portali dove acquirenti e compratori privati si incontrano tramite dei semplici annunci.

    Siti web specializzati:  ovviamente esiste anche l’alternativa del sito specializzato, qui magari ci si avvale di un team di persone specializzate e di più sicurezza per le transazioni ma il risultato non cambia.

    ATM: nonostante abbiamo detto che non esistono in forma fisica è possibile accreditarli nel proprio conto versando monete comuni come gli euro in specifici sportelli ATM abilitati a tale scopo.

    Pro e Contro della moneta virtuale

    Il fatto che tutte le monete virtuali (o criptovalute ) non abbiamo una banca che fa da mediatore pone dei rischi sulla sicurezza della transazione stessa. Nonostante le banche vengono spesso viste come un elemento negativo per via degli interessi che girano attorno è anche vero che svolgono un importante funzione di controllo e sicurezza.

    Per ovviare a questa mancanza e rendere sicure le transazioni digitali sono nati i Blockchain, dei veri e propri blocchi o nodi di rete che devono essere collegati tra loro per controllare e validare tutti gli altri. In parole povere la stessa rete per funzionare deve essere validata da tutti i nodi nonché da un complesso sistema crittografico.

    Detto questo l’unico vero aspetto negativo sta nel dover costantemente monitorare il valore di queste monete, spesso altalenante e quindi non rappresenta sempre un ottimo investimento.

    Latest Posts

    Cervinara, niente zona rossa al momento

    Continuano a crescere i contagi a Cervinara. Il Sindaco Lengua rassicura che al momento non ci sarebbero gli estremi per una zona rossa Anche il...

    Ariano Irpino, conclusa la terza edizione del Sud Motor Expo

    Conclusa la terza edizione del Sud Motor Expo tenutasi ad Ariano Irpino nel fine settimana e che sabato ha visto anche la presenza di...

    Lioni, altri due persone positive al Coronavirus

    A comunicarlo è stato il sindaco del comune di Lioni Yuri Gioino dal suo profilo social Immediatamente dopo la notizia della positività al Covid-19 della...

    Coronavirus, altre 15 persone positive in Provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero dei casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino altri 10 nel comune di...