venerdì - 24 Settembre 2021
More

    Borghi più belli d’Italia: quattro sono irpini. Ecco quali sono

    Ultime Notizie

    Undici comuni campani inseriti tra i Borghi più belli d’Italia. Ben quattro sono irpini: Monteverde, Nusco, Savignano Irpino e Zungoli. Luigi Gallo, deputato del M5S: “L’obiettivo è sfruttare il turismo creando distretti culturali”

    [ads1]

    - Advertisement -

    L’Italia ha un immenso patrimonio fatto di piccoli borghi e di centri lontani dai grandi poli turistici e per questo motivo il più delle volte dimenticati e sconosciuti ai più. E’ su questi luoghi che bisogna investire e puntare per la valorizzazione dei territorio, soprattutto dell’entroterra, dove maggiori sono i problemi e le difficoltà connesse allo spopolamento ed alla disoccupazione. Si tratta di territori affascinanti, ricchi di storia e di tradizioni, ma che spesso non riescono a beneficiare di alcun vantaggio a causa di inadeguati progetti di rilancio e di promozione.

    borghi
    Nusco

    Di tutto ciò è pienamente consapevole Luigi Gallo, Deputato del Movimento 5 Stelle in Commissione Cultura, che commenta in maniera entusiasta la proposta di legge approvata dalla Camera la quale inserisce tra i Borghi più belli d’Italia ben undici comuni campani, di cui quattro appartenenti alla provincia di Avellino: Monteverde, Nusco, Savignano Irpino e Zungoli.

    “Una risposta concreta, e forse l’unica possibile, alla crisi demografica e occupazionale che attraversa molti Comuni del nostro Paese”, ha affermato il Deputato del M5S. “L’idea è quella di sfruttare la grande attrazione turistica delle nostre bellezze culturali, artistiche, archeologiche, paesaggistiche, naturali e della tradizione enogastronomica, creando dei distretti culturali e mettendo a punto una strategia volta a un turismo sostenibile.”

    Far parte dei Borgi più belli d’Italia non vuol dire appartenere ad una élite fine a sè stessa ma deve essere un motivo in più per impegnarsi, crescere come comunità, guardare al territorio e far fruttare, in termini di sviluppo e di turismo, tutto ciò che esso offre.

    borghi
    Monteverde

    La proposta di legge del M5S prevede, tra l’altro, il ripristino dei cammini storici che collegano i piccoli Comuni, il recupero dei borghi con interventi antisismici, misure per la valorizzazione dei prodotti tipici locali e delle attività produttive tradizionali, l’incentivo della filiera corta.

    “Si tratta” continua Gallo “del frutto di un lavoro durato tre anni. Il finanziamento previsto per gli interventi è ancora comunque troppo scarso e le proposte per il potenziamento dei servizi essenziali nei piccoli Comuni stanno incontrando molte difficoltà di attuazione: penso al trasporto pubblico, alla sanità e alla scuola dove si continua ad intervenire solo con una politica di tagli. La battaglia ora proseguirà in Senato.”

    Per ulteriori info e news si rimanda al sito istituzionale: borghipiubelliditalia.it

    [ads2]

    Latest Posts