martedì - 27 Ottobre 2020

Grottaminarda, il benvenuto al Dirigente Franco Di Cecilia

L'Amministrazione Comunale di Grottaminarda dà il benvenuto al Dirigente pro tempore dell'Istituto San Tommaso D'Aquino, Franco Di Cecilia "In un momento così difficile per il...
More

    Bucaro: «L’Avellino in Serie C deve fare un campionato da protagonista»

    Ultime Notizie

    Grottaminarda, il benvenuto al Dirigente Franco Di Cecilia

    L'Amministrazione Comunale di Grottaminarda dà il benvenuto al Dirigente pro tempore dell'Istituto San Tommaso D'Aquino, Franco Di Cecilia "In un momento così difficile per il...

    Ariano, il saluto del Commissario straordinario D’Agostino

    Il saluto del Commissario Straordinario di Ariano Irpino Silvana D'Agostino che lascia la Città del Tricolle dopo l'elezione di Enrico Franza “Pregiatissimi Sindaco, vice Sindaco,...

    Coronavirus, altri 69 nuovi casi in Provincia. Ecco dove

    Ancora più di 60 nuovi casi di positività al Coronavirus in provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino in 24 ore sono 69 L'Azienda...

    Rsa di Nusco, due persone risultate positive al Coronavirus

    Due casi di positività al Coronavirus nella Residenza per anziani Rsa di Nusco, si tratta di una degente e di un operatore della struttura Nusco...

    «Volevamo chiudere bene l’utima partita in casa, davanti ai nostri tifosi, contro un avversario di prestigio» ha dichiarato l’allenatore biancoverde Giovanni Bucaro

    Il tecnico dei Lupi, Giovanni Bucaro, nella consueta conferenza post-partita si è presentato in sala stampa con la Coppa di Lega, vinta dopo aver ottenuto il primo posto nel girone G.

    - Advertisement -

    Queste le sue parole: «Volevamo chiudere bene l’utima partita in casa, davanti ai nostri tifosi, contro un avversario di prestigio. Noi venivamo da uno spareggio, quindi avevamo sciupato tante energie sia fisiche che mentali, perciò era un punto interrogativo questa gara, ma per l’ennesima volta il gruppo ha dimostrato di aver fatto qualcosa di anormale. È stata una partita abbastanza equilibrata tra due squadre forti, non c’è stata alcuna differenza. Alla fine abbiamo meritato di vincere, anche se siamo un po’ calati negli ultimi dieci minuti».Bucaro

    Sul futuro: «Non ne abbiamo parlato, dobbiamo giocare ancora un’altra partita, dopodiché ci sarà qualcosa di più concreto. Mercoledì (contro il Picerno, ndr) ci sarà turnover, perché è giusto far giocare chi è sceso di meno in campo. L’Avellino, così come il Bari, in Serie C deve fare un campionato da protagonista, lo impone la piazza, ma dipenderà dai programmi della società».

    Latest Posts

    Grottaminarda, il benvenuto al Dirigente Franco Di Cecilia

    L'Amministrazione Comunale di Grottaminarda dà il benvenuto al Dirigente pro tempore dell'Istituto San Tommaso D'Aquino, Franco Di Cecilia "In un momento così difficile per il...

    Ariano, il saluto del Commissario straordinario D’Agostino

    Il saluto del Commissario Straordinario di Ariano Irpino Silvana D'Agostino che lascia la Città del Tricolle dopo l'elezione di Enrico Franza “Pregiatissimi Sindaco, vice Sindaco,...

    Coronavirus, altri 69 nuovi casi in Provincia. Ecco dove

    Ancora più di 60 nuovi casi di positività al Coronavirus in provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino in 24 ore sono 69 L'Azienda...

    Rsa di Nusco, due persone risultate positive al Coronavirus

    Due casi di positività al Coronavirus nella Residenza per anziani Rsa di Nusco, si tratta di una degente e di un operatore della struttura Nusco...