sabato - 4 Luglio 2020

Moschiano, oggi un caso di positività al Coronavirus

Si informa la cittadinanza che ci è stato comunicato un caso di positività al Covid19 nel nostro comune vogliate mantenere le dovute distanze di...
More

    Buoni spesa Covid-19, la Guardia di Finanza indaga su 3.000 richiedenti

    Ultime Notizie

    Moschiano, oggi un caso di positività al Coronavirus

    Si informa la cittadinanza che ci è stato comunicato un caso di positività al Covid19 nel nostro comune vogliate mantenere le dovute distanze di...

    Alta Irpinia, due scosse di terremoto nel pomeriggio

    Un terremoto di magnitudo ML 3.0 è avvenuto nella zona: 2 km SW Rocca San Felice (AV), il 03-07-2020 16:19:23 (UTC) 38 minuti, 31...

    Elezioni Regionali, Siano nella lista di Italia Viva per De Luca

    ELEZIONI REGIONALI. STEFANIA SIANO CANDIDATA NELLA LISTA DI ITALIA VIVA: "ACCANTO A DE LUCA E AD ENZO ALAIA PER DARE ANCORA PIÙ VOCE ALLA...

    Montoro, tragedia sfiorata Pitbull attacca padre e figlia

    Un uomo anziano e sua figlia mentre stavano camminando lungo una strada di Montoro sono stati aggrediti da un Pitbull che ha morso sia...

    All’interno del bilancio effettuato dalla Guardia di Finanza di Avellino sono emersi controlli per 3.000 richiedenti di Bonus spesa per l’Emergenza Covid-19

    A seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 il Corpo ha rivolto la propria azione
    contro gli illeciti economico-finanziari (Buoni spesa ed altro) che, nel particolare momento che sta vivendo il Paese, destano maggiore preoccupazione: usura, riciclaggio, truffe e frodi in danno della popolazione, anche on line, pratiche commerciali scorrette e pericolose per i consumatori, manovre distorsive sui prezzi, indebite percezioni di risorse pubbliche, reati contro la Pubblica Amministrazione, frodi nelle pubbliche forniture e, più in
    generale, violazioni al Codice degli appalti.

    - Advertisement -

    Oltre 10.000 persone controllate a partire dallo scorso mese di marzo per assicurare il
    rispetto delle misure di contenimento della pandemia da COVID-19: 13 i soggetti, a vario
    titolo, denunciati per violazioni commesse nel periodo dell’emergenza di cui 1 tratto in arresto.cannabis light, avellino

    Continua la collaborazione istituzionale con le Autorità Prefettizie, quale fulcro del
    sistema di prevenzione antimafia in ambito provinciale, attraverso l’esecuzione di 386
    accertamenti a seguito di richieste pervenute dai Prefetti della Repubblica, la maggior parte dei quali riferite alle verifiche funzionali al rilascio della documentazione antimafia.

    La crisi sanitaria connessa al Covid-19 vede la Guardia di Finanza fortemente impegnata,
    inoltre, nelle attività a tutela dei consumatori, principalmente volte a contrastare le
    fattispecie fraudolente riferite, da un lato, all’illecita commercializzazione di dispositivi di
    protezione individuale e beni utili a fronteggiare l’emergenza epidemiologica e, dall’altro, a
    condotte ingannevoli e truffaldine.

    Nei primi mesi del 2020, sono stati eseguiti circa 2.000 controlli nei confronti di richiedenti il sostegno economico “Buoni spesa” di cui 169 deferiti all’autorità giudiziaria ed ulteriori 1.000 sono tuttora in corso; verificati i requisiti per lo svolgimento dell’attività di circa 450 aziende operanti sul territorio provinciale che hanno inoltrato richiesta alla locale Prefettura.

    Sono state sviluppate nel territorio della Provincia di Avellino, poi, attività a contrasto di pratiche anticoncorrenziali e di manovre speculative commesse approfittando dell’aumento della richiesta di taluni beni.

    In questo ambito, sono stati approfonditi elementi sintomatici di condotte distorsive della corretta dinamica di formazione dei prezzi, con indagini finalizzate a risalire sistematicamente la filiera commerciale, fino alle strutture e ai soggetti del processo produttivo/distributivo dai quali hanno tratto origine le speculazioni.
    Sottoposti a sequestro oltre 70.000 mascherine e dispositivi di protezione individuale,
    oltre 13.000 litri di igienizzante (venduti come disinfettanti).

    Nel complesso, durante l’emergenza epidemiologia da COVID-19, che ha interessato
    l’intero territorio nazionale, la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Avellino, unitamente alle altre Forze di Polizia, ha assicurato l’attuazione delle misure di contenimento del contagio, attraverso l’impiego giornaliero di circa 25 pattuglie.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts

    Moschiano, oggi un caso di positività al Coronavirus

    Si informa la cittadinanza che ci è stato comunicato un caso di positività al Covid19 nel nostro comune vogliate mantenere le dovute distanze di...

    Alta Irpinia, due scosse di terremoto nel pomeriggio

    Un terremoto di magnitudo ML 3.0 è avvenuto nella zona: 2 km SW Rocca San Felice (AV), il 03-07-2020 16:19:23 (UTC) 38 minuti, 31...

    Elezioni Regionali, Siano nella lista di Italia Viva per De Luca

    ELEZIONI REGIONALI. STEFANIA SIANO CANDIDATA NELLA LISTA DI ITALIA VIVA: "ACCANTO A DE LUCA E AD ENZO ALAIA PER DARE ANCORA PIÙ VOCE ALLA...

    Montoro, tragedia sfiorata Pitbull attacca padre e figlia

    Un uomo anziano e sua figlia mentre stavano camminando lungo una strada di Montoro sono stati aggrediti da un Pitbull che ha morso sia...