Calabritto, uomo denunciato per banconota falsificata

0
San Martino Valle Caudina

Spendita di banconota falsificata in un bar del comune di Calabritto : 33enne originario di Napoli denunciato dai Carabinieri

 

Uno strano spaccio di denaro era quello in azione a Calabritto da parte di un uomo originario di Napoli, un 33enne. Alcune settimane fa, abilmente l’uomo era riuscito nell’intento di rifilare al titolare di un bar del comune irpino, una banconota da 50 euro, risultata poi in seguito contraffatta e falsificata.

La giustizia finalmente ha trionfato con l’individuazione e il deferimento all’Autorità Giudiziaria del soggetto. L’attività sviluppata dai Carabinieri della locale Stazione, prende spunto dalla denuncia sporta dal proprietario dell’esercizio pubblico, resosi conto che la banconota non aveva i requisiti per essere ritenuta “reale”.

L’indagine, svoltasi attraverso l’analisi degli elementi raccolti e con l’ausilio di alcuni video giunti grazie alle telecamere, ha permesso di addivenire all’identificazione del responsabile. Il 33enne era già noto alle forze dell’ordine per dei precedenti specifici ed anche per delitti contro il patrimonio e la persona.

 

Montefalcione

Alla luce delle evidenze raccolte per l’uomo è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, in quanto ritenuto responsabile di detenzione e spendita di moneta falsificata.

La banconota in questione è stata sottoposta a sequestro.

ALTRI DUE PRECEDENTI DI BANCONOTE FALSE NEGLI ULTIMI TEMPI

Non è l’unica situazione simile verificatasi in Irpinia negli ultimi tempi. A fine agosto, infatti, qualcosa di simile era accaduto ad Avellino, quando vi fu un maxi sequestro di soldi falsi, ad opera di una signora 40enne della zona, la quale addirittura era arrivata a collezionare cifre come 25 mila euro o 7.400 dollari.

Altra situazione verificatasi di recente, precisamente dopo Ferragosto di quest’anno, è stata quella di Frigento, dove un 50enne aveva tentato di rifilare, all’ufficio postale, ben 4 banconote false da 50 euro. Fortunatamente il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino era riuscito a prevenire e a fermare la malsana azione.