Calitri, aggredisce la madre per soldi. Arrestato



0
calitri

Dramma sfiorato lunedì sera a Calitri quando un giovane ha tentato di aggredire la madre per denaro. Arrestato e condannato ad un anno e 10 mesi

Brutto episodio lunedì sera in quel di Calitri. Brutto episodio di violenza domestica che vede per protagonista un giovane ragazzo, ventiseienne, e le sue minacce verso la madre, responsabile, a detta sua, di non fornigli il denaro necessario.

Prima o poi ti ammazzo, puoi starne certa” sono state, fra le altre, le parole che il ragazzo ha rivolto alla donna. Parole forti, pronunciate dal ragazzo,oltre che in questa occasione, anche precedentemente. Stavolta la madre non ha retto ed ha chiesto aiuto al 112, invocando il loro pronto intervento prima che il figlio le mettesse le mani addosso.

Quando gli uomini del 112 sono intervenuti, han trovato la donna con i segni dei colpi ricevuti dal figlio ed hanno ovviamente provveduto a fermare il ragazzo, nonchè ad ammanettarlo.

Non era la prima volta che il ragazzo alzasse mani e voci. Infatti, in passato l’uomo era già stato processato per un’aggressione analoga e al momento si trovava sottoposto all’obbligo di firma. La difesa dell’uomo è stata affidata al legale Stefano Vozella, che ha spiegato come il suo cliente fosse affetto da tossicodipendenza e per questo necessitasse di assistenza specializzata e costante. Anche l’aggressione, a detta del legale, pur restando di un’alta gravità, è riconducibile sempre al problema dipendenza del giovane.

L’UOMO CONDANNATO AD UN ANNO E 10 MESI

Il pubblico ministero incaricato inizialmente aveva chiesto tre anni e sei mesi di reclusione. Il collegio giudicante formato da Giuseppe Tullio, Gennaro Lezzi e Maria Cristina Rizzi ha disposto, invece, un altro tipo di pena : un anno e dieci mesi di carcere poiché al momento l’indagato si trova senza fissa dimora.

L’avvocato già ha dichiarato, tuttavia, che presenterà ricorso anche per la richiesta di un anno e dieci mesi, proponendo di far sì che il ragazzo si sposti in una struttura specializzata per tentare di porre fine ai suoi problemi di tossicodipendenza.

Leggi anche:

Monteforte irpino, minaccia la madre per estorcele denaro, arrestato un trentenne

Leggi anche