giovedì - 21 Gennaio 2021

Il Caciocavallo impiccato: uno dei piatti più famosi d’Irpinia

Uno dei piatti della tradizione nostrana irpina è sicuramente il Caciocavallo impiccato, molto spesso un must delle feste e delle sagre in Provincia di...
More

    Campania, nelle prossime ore probabile zona arancione

    Ultime Notizie

    Il Caciocavallo impiccato: uno dei piatti più famosi d’Irpinia

    Uno dei piatti della tradizione nostrana irpina è sicuramente il Caciocavallo impiccato, molto spesso un must delle feste e delle sagre in Provincia di...

    Manocalzati, i locali della discoteca East Side a disposizione per vaccini e tamponi

    È stata messa a disposizione all’Asl di Avellino, al Prefetto ed ai sindaci della zona la discoteca East Side di Manocalzati per la somministrazione...

    LIONI, FURTO DI GAS METANO: 40ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI

    I Carabinieri della Stazione di Lioni hanno denunciato un 40enne del posto, ritenuto responsabile di furto di gas metano Lioni - I militari operanti, a...

    100 anni nascita del Pci, “Un anniversario fondamentale per un nuovo inizio”

    100 anni dalla nascita del Pci nelle parole di Luigi Caputo del Comitato Politico Provinciale PRC – Federazione Avellino "Il 21 gennaio 1921 nasceva a...

    Oggi cabina di regia per l’analisi dei nuovi dati. C’è la possibilità di una retrocessione della Campania in zona arancione

    Oggi la cabina di regia sul Covid e poi forse l’ulteriore stretta del Ministro Speranza. Sono queste le indiscrezioni delle ultime ore che parlano di come, alla luce dei nuovi dati che verranno analizzati nella riunione fissata per oggi, si potrebbe andare incontro ad una nuova classificazione di alcune regioni, fra le quali la Campania, che potrebbe passare da gialla ad arancione. Oltre alla Campania, a rischio anche la Liguria e la Provincia Autonoma di Bolzano.

    - Advertisement -

    “La Campania è zona gialla perché il governo ha interpretato i dati della situazione al 25 ottobre, quando cioè era migliore, perché avevamo assunto misure più restrittive rispetto al resto del Paese. – ha spiegato Italo Giulivo, il coordinatore dell’Unità di crisi regionale – Il Governo fissa il colore della fascia di rischio guardando dallo specchietto retrovisore e questo vuol dire che abbiamo lavorato bene sulla prevenzione. Ma penso che con l’analisi dei nuovi dati potremmo diventare zona arancione e ciò confermerebbe le nostre preoccupazioni. Sarei perplesso se dovessimo rimanere in zona gialla”.

    CON LA ZONA ARANCIONE CHIUSI BAR E RISTORANTI E DIVIETO DI SPOSTAMENTO DA UN COMUNE ALL’ALTRO

    Se la Campania dovesse diventare zona arancione avrebbe le stesse restrizioni attualmente in vigore in Sicilia e in Puglia, cioè la chiusura delle attività dei servizi di ristorazione come bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie che potrebbero offrire, tuttavia, l’asporto fino alle 22 e la consegna a domicilio senza restrizioni. La zona arancione comporterebbe, oltre che limitare la circolazione dalle 22 alle 5 del mattino salvo che motivi di necessità come già previsto, anche misure più severe, come il divieto di spostamento in entrata e in uscita da una Regione all’altra e da un comune all’altro, salvo che per motivi di salute e lavoro, messi per iscritto sull’autocertificazione.

    Leggi anche: Sipari ancora chiusi. Crò: “Fare l’attore non è un hobby”

    Continua su Avellino Zon

    Latest Posts

    Il Caciocavallo impiccato: uno dei piatti più famosi d’Irpinia

    Uno dei piatti della tradizione nostrana irpina è sicuramente il Caciocavallo impiccato, molto spesso un must delle feste e delle sagre in Provincia di...

    Manocalzati, i locali della discoteca East Side a disposizione per vaccini e tamponi

    È stata messa a disposizione all’Asl di Avellino, al Prefetto ed ai sindaci della zona la discoteca East Side di Manocalzati per la somministrazione...

    LIONI, FURTO DI GAS METANO: 40ENNE DENUNCIATO DAI CARABINIERI

    I Carabinieri della Stazione di Lioni hanno denunciato un 40enne del posto, ritenuto responsabile di furto di gas metano Lioni - I militari operanti, a...

    100 anni nascita del Pci, “Un anniversario fondamentale per un nuovo inizio”

    100 anni dalla nascita del Pci nelle parole di Luigi Caputo del Comitato Politico Provinciale PRC – Federazione Avellino "Il 21 gennaio 1921 nasceva a...