Caposele ricorda il sisma del 1980: le iniziative in programma



0
Caposele
Foto comune.caposele.av.it

A 38 anni dal terremoto del 1980, il Comune di Caposele ha organizzato alcune iniziative per ricordare il drammatico evento e commemorare le vittime. Ecco il programma di venerdì 23 novembre

A 38 anni dal terremoto del 23 novembre del 1980, l’Amministrazione Comunale di Caposele ha avviato una serie di iniziative tese a ricordare il disastroso evento che ha drammaticamente segnato la storia del nostro paese e di tutta l’Irpinia.

Sarà un’occasione per raccogliersi con la cittadinanza attorno al ricordo di quanti hanno subito le conseguenze del tragico evento. Un momento doveroso di riflessione che servirà a rinvigorire la memoria collettiva che rischia, con il tempo, di andare perduta per sempre dalle generazioni più giovani.

Di seguito il programma di venerdì 23 novembre.

Caposele
Foto comune.caposele.av.it

 

Ore 18:00Chiesa Di San Lorenzo – Celebrazione Messa solenne in ricordo delle vittime del terribile sisma. 
Dopo la funzione religiosa, partendo dalla Chiesa, si raggiungerà piazza XXIII Novembre dove il Sindaco renderà omaggio alle vittime con la lettura dei nomi e la deposizione di una ghirlanda di fiori realizzata dai bambini della scuola primaria.

Ore 19:15 Inaugurazione del defibrillatore in Piazza XXIII Novembre.

Ore 19:34 Ascolto dei rintocchi delle campane che, dal campanile, si diffonderanno per tutto il paese.

A seguire, nell’aula polifunzionale, documentario e riproduzione dello spettacolo “Il fulmine nella terra”, a cura di Elisa Malanga e Patrizia Di Masi.

“Noi siamo la memoria che abbiamo e la responsabilità che ci assumiamo.  Senza memoria non esistiamo e senza responsabilità forse non meritiamo di esistere.” 
(Josè Saram)

Leggi anche