Capri: meta gettonata dai turisti del mondo

0
capri

Le Isole del Golfo Procida, Ischia e Capri sono il fiore all’occhiello della Campania e sono molto gettonate da turisti provenienti da tutto il mondo

Il Golfo di Napoli è una delle bellezze del nostro Paese con la sua costiera amalfitana che fa da cornice alle Isole del Golfo. Sono un vanto del nostro patrimonio nazionale la bella Procida, la selvaggia Ischia e la spettacolare Capri, che rappresenta la meta preferita non solo di turisti di ogni angolo del pianeta ma anche di personaggi famosi, che in questa perla del Tirreno hanno comprato la loro casa per le vacanze al mare o che ogni anno soggiornano al largo sui loro yachts.

Ma il soggiorno a Capri non è così economico, data l’affluenza di turisti che ogni anno non accenna a diminuire, anche se nel comune di Anacapri si trovano dei B&B e delle case vacanza a prezzi accessibili. Se volete organizzare un soggiorno a Capri tenete conto dei prezzi elevati anche nei bar e nei ristoranti.

Il comune di Capri, inoltre, prevede il pagamento al posto della tassa di soggiorno, di una tassa di sbarco pari ad € 1,50 a persona. Fino ad alcuni anni fa in Italia la tassa di soggiorno non esisteva più, poi stata reintrodotta in seguito alla legge sul federalismo fiscale. Nel 2010 il tributo è tornato a Roma e dal 2011 in tutti gli altri Comuni capoluogo e in tutte le località turistiche e città d’arte della penisola. Per maggiori informazioni in merito a tasse di soggiorno potete visualizzare la ricerca Liligo.

Il soggiorno a Capri

Anche durante questa stagione estiva i suggestivi vicoli di Capri sono stati inondati di turisti curiosi di ammirare il panorama dalla terrazza sul mare raggiungibile tramite una comodissima funicolare, o per i più comodi in autobus o in taxi. Numerose sono le barche che accompagnano i turisti nella circumnavigazione dell’Isola alla scoperta delle calette e delle grotte più belle, dei Faraglioni che sollevandosi dalle acque sembrano voler raggiungere il cielo turchese, passando sotto il famoso arco dell’amore, di buon auspicio per tutti gli innamorati, fino a raggiungere la bellissima grotta azzurra.

L’entrata della grotta è piccola e non accessibile con barche di grandezza normale, ma si può entrare al suo interno con una piccola barchetta a remi guidata da un barcaiolo che allieta i turisti con delle canzoni della tradizione napoletana come ad esempio la famosa “O sole mio”. I turisti arrivati qui da ogni angolo del mondo hanno anche quest’anno inondato la cittadina alla scoperta delle bellezze naturalistiche e dei negozi di alta moda che impreziosiscono la piccola isola napoletana, nella famosa via Camerelle.

Nella piazzetta di Capri prima di ritornare al porto è d’obbligo un drink da sorseggiare ammirando il panorama, tenendo conto dei costi un po’ elevati dei bar che si trovano su questo terrazzo di rara bellezza.

Alla scoperta di Anacapri

Altra meta prediletta dai turisti è la bellissima e suggestiva Anacapri, raggiungibile in autobus dalla quale è possibile prendere una funivia e risalire il Monte Solaro. Da qui si offre davanti agli occhi increduli dei turisti il più bel panorama sul Golfo di Napoli che si possa immaginare. Nella discesa dal monte Solaro dopo una breve visita al piccolo ma suggestivo centro abitato di Anacapri è d’obbligo anche recarsi a Villa San Michele con il suo terrazzo che ci offre una vista mozzafiato dell’orizzonte sul mare del Golfo di Napoli.