Carcere di Ariano: detenuto ferisce comandante

0
Ariano

Un detenuto del carcere di Ariano Irpino, stamattina, si è scagliato contro il comandante della polizia penitenziaria Covino, costretto a ricorrere alle cure del 118 

Nuovo episodio di violenza all’interno del carcere di Ariano Irpino. Un detenuto, stamattina, ha pestato il capo della polizia penitenziaria Covino che ha necessitato di cure mediche. In corso le indagini per comprendere come il detenuto abbia raggiunto l’ufficio del comandante per poi aggredirlo.

Ariano

Ennesima aggressione ai danni del personale penitenziario quella che si è verificata stamattina all’interno del carcere di Ariano Irpino. Un detenuto, trasferito da pochi giorni in territorio irpino, ha malmenato il comandante di turno mentre era nel suo ufficio, costringendolo a farsi medicare dal personale del 118. Al momento si cerca di ricostruire la dinamica dell’accaduto.

La denuncia del Dirigente Nazionale Maurizio Russo del sindacato Osapp (organizzazione sindacale autonoma della Polizia penitenziaria), il quale ha sottolineato la carenza di personale, causa della protesta, nelle scorse settimane, degli agenti della penitenziaria. I frequenti episodi di violenza minano la serenità dei poliziotti costretti a lavorare, a causa della mancanza di organico, con carichi di lavoro insostenibili, aggravati dal sovraffolamento delle carceri. Non è possibile garantire sicurezza senza l’incremento di personale, facendo leva esclusivamente sullo spirito di sacrificio dei poliziotti.