“Carnevale in città” ad Avellino con folclore e tradizione



0
carnevale-avellino-660x300

“Carnevale in città”, un programma all’insegna del folclore e della tradizione

L'Assessore alla cultura Nunzio Cignarella
L’Assessore alla cultura Nunzio Cignarella

“Carnevale per tutti”, al via le iniziative anche ad Avellino. Il Programma delle attività è stato illustrato dall’assessore alla cultura Nunzio Cignarella nel corso di una conferenza stampa a Palazzo di Città. Si comincia già domani, sabato 7 febbraio: primo appuntamento ad Avellino con la tappa  presso l’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati. In particolare nel reparto di Pediatria ci saranno i gruppi carnevaleschi del Princeps Irpino che regaleranno momenti di magia e di allegria ai piccoli degenti.  Sempre per i bambini l’appuntamento è per sabato pomeriggio, alle ore 18.00, con il Carro dei Looney Tunes dell’Associazione Les Amis. Il Carnevale proseguirà domenica 8 febbraio a Mercogliano.

«La manifestazione di sabato – spiega l’assessore Cignarella – è solo il primo appuntamento di una iniziativa che vedrà il suo momento culminante domenica, 15 febbraio, con la sfilata lungo il Corso cittadino della Zeza di Bellizzi, custode autentica delle più antiche tradizioni carnevalesche della nostra città».

Il Carnevale anche per la città di Avellino continua ad essere un momento per riscoprire il folclore e la tradizione. Un’occasione di  aggregazione e di interesse a cui tante persone collaborano manifestando così amore e attaccamento per il territorio. Collaborano alla realizzazione dei diversi eventi la Pro Loco, l’Associazione Les Amis, ed ancora

Il programma del "Carnevale in città" ad Avellino
Il programma del “Carnevale in città” ad Avellino

l’Agesci Avellino impegnata nel concorso fotografico “La maschera più bella”, l’associazione Info Irpinia che allestirà i pannelli “La voce dei territori” e il Forum dei Giovani che ha aderito all’iniziativa e sarà presente con uno stand lungo il Corso Vittorio Emanuele per pubblicizzare le attività previste per il 2015.

«È un onore per la Pro Loco Avellino e per il Princeps Irpinoha dichiarato il presidente della Pro Loco Avellino Giovanni Foschi – essere protagonisti insieme all’Assessorato alla cultura di Avellino del Carnevale. Mi preme  sottolineare inoltre  che l’intesa con i Carnevali Uniti è la conferma di quanto importanti siano le tradizioni della nostra Irpinia. Tradizioni che vanno sicuramente preservate per essere tramandate nel tempo».

Leggi anche