mercoledì - 20 Gennaio 2021

Mercogliano, è stata distrutta la casetta dei libri

È stata distrutta la casetta dei libri di Mercogliano destinata ai bambini per lo scambio di storie e racconti, era stata installata nella Villa...
More

    Carotenuto, dal sogno eccellenza all’incubo “zeza” tre gare per ripartire e salvare la categoria

    Ultime Notizie

    Mercogliano, è stata distrutta la casetta dei libri

    È stata distrutta la casetta dei libri di Mercogliano destinata ai bambini per lo scambio di storie e racconti, era stata installata nella Villa...

    Summonte, denunciati due imprenditori edili per gestione illecita di rifiuti

    GESTIONE ILLECITA DI RIFIUTI: I CARABINIERI FORESTALI DELLA STAZIONE DI SUMMONTE DENUNCIANO DUE IMPRENDITORI EDILI Summonte - Prosegue l’azione dei Carabinieri del Gruppo Forestale di...

    Senerchia, sul documento promosso da Petracca “Sorpresi e indignati”

    Ricordiamo a Petracca chi è Beniamino Grillo, firmatario del suo documento, così alcuni esponenti del Pd di Senerchia “Siamo sorpresi e indignati nel leggere, tra...

    Coronavirus, altri 62 nuovi casi di positività in provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero di casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino questo è il risultato di...

    Per il Carotenuto tre finali a cominciare da domenica per risalire in classifica e salvare la categoria 

    La formazione mugnanese dovrà studiarsi la soluzione migliore per gli ormai inevitabili play-out ed evitare ulteriori sciagure (l’avversario quasi sicuramente sarà il Ponte). Dal sogno eccellenza all’incubo di una nuova “zeza” per il Calcio mugnanese la deriva e il conseguente anno zero è dietro l’angolo.

    - Advertisement -

    Gli addetti ai lavori della dirigenza rossonera sono convinti di poter riuscire a salvare la squadra nonostante i tanti cambi tattici avvenuti. Nel prossimo weekend si riprende ed è tempo ormai di dare risposte concrete sul campo ed evitare nuove sciagure, in attesa che la giustizia sportiva faccia il suo corso rispetto al reclamo avanzato avverso la decisione del giudice sportivo contro il Lioni.

    I rossoneri domenica ricominciano dall’abellinum penultimo e con un piede e mezzo in prima categoria visto il suo distacco è superiore ai dieci punti dalla quint’ultima per la disputa del play-out. Ma questo non significa che l’abellinum verrà al “Sanseverino” e regalerà i punti al Carotenuto anzi sarà proprio l’inverso dato che non ha nulla più da perdere verrà a giocarsi la propria partita senza regalare nulla.

    Dieci gare dopo l’ultima vittoria due mesi e mezzo dopo dalla Mugnano calcistica ci si attendono segnali di rianimazione per un finale in cui ci sarà da dofendere una categoria. È arrivato il momento di tirar fuori gli ” attributi ” chi non sente il dovere di indossare la maglia del Carotenuto può starne fuori.

    Latest Posts

    Mercogliano, è stata distrutta la casetta dei libri

    È stata distrutta la casetta dei libri di Mercogliano destinata ai bambini per lo scambio di storie e racconti, era stata installata nella Villa...

    Summonte, denunciati due imprenditori edili per gestione illecita di rifiuti

    GESTIONE ILLECITA DI RIFIUTI: I CARABINIERI FORESTALI DELLA STAZIONE DI SUMMONTE DENUNCIANO DUE IMPRENDITORI EDILI Summonte - Prosegue l’azione dei Carabinieri del Gruppo Forestale di...

    Senerchia, sul documento promosso da Petracca “Sorpresi e indignati”

    Ricordiamo a Petracca chi è Beniamino Grillo, firmatario del suo documento, così alcuni esponenti del Pd di Senerchia “Siamo sorpresi e indignati nel leggere, tra...

    Coronavirus, altri 62 nuovi casi di positività in provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero di casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino questo è il risultato di...