Carta di credito clonata, denunciato il pirata



0
carta di credito, calitri

In poche ore si è visto consumare diecimila euro dalla carta di credito; denunciato un pregiudicato napoletano

Nel corso del fine settimana, la Compagnia dei Carabinieri di Baiano ha denunciato un 32 enne pregiudicato, originario di Casoria, accusato di aver clonato una carta di credito.

La vittima, un 32enne di Montoro, si è visto consumare buona parte dei propri risparmi in soli poche ore.

Inspiegabilmente infatti, erano stati prelevati circa diecimila euro dalla carta carta di creditodi credito. Sorpreso e preoccupato per l’ammanco fraudolento che stava subendo, l’uomo si è rivolto immediatamente ai Carabinieri della Stazione di Montoro Superiore.

I militari mediante specifici accertamenti, sono riusciti a tracciare le transazioni effettuate con la carta di credito in questione, risalendo inoltre al pirata informatico.

Il denaro che il 32enne pregiudicato, aveva prelevato dalla carta di credito, era stato utilizzato per pagamenti inerenti a giochi e scommesse su noti siti internet.

I Carabinieri della Stazione di Montoro Superiore hanno quindi denunciato l’autore della truffa alla Procura della Repubblica di Avellino, adempiendo alla richiesta di giustizia del malcapitato cittadino di Montoro.

Tale episodio si classifica come l’ennesimo caso di attività volta alla repressione del fenomeno delle truffe.

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino infatti, è attivamente impegnato nell’iniziativa “Difenditi dalle truffe” al fine di prevenire e contrastare i crimini ai danni dei cittadini.

 

Leggi anche