Castaldo, parla il procuratore: «Difficile che resti qui»

0
Castaldo

Ernesto De Notaris non ha nascosto le perplessità riguardo la permanenza in biancoverde dell’attaccante. Castaldo potrebbe trasferirsi alla Casertana

Il procuratore di Gigi Castaldo, Ernesto De Notaris, ha rilasciato dichiarazioni in merito alla permanenza in maglia biancoverde del bomber di Giugliano, protagonista indiscusso della quinta salvezza consecutiva in Serie B, esprimendo molti dubbi e perplessità sul rinnovo contrattuale dell’attaccante, in scadenza a giugno 2019.

Queste le sue parole: «Non c’è nessuna novità in particolare, diciamo che c’è stato un primo incontro ma le parti sono distanti perché è stata fatta un’offerta a ribasso da parte della società dell’Avellino.

Castaldo non si sente gratificato da questa offerta, quindi abbiamo fatto una controproposta la quale non è stata accettata e quindi siamo in una situazione di grande freddezza e distanza. Non pongo scadenze, il mercato è lungo, siamo solo a giugno, adesso Gigi parte per fare le meritate vacanze al mare, poi quando tornerà approfondiremo meglio la situazione.

Castaldo
L’agente Ernesto De Notaris

Certo che da questa condizione si deve uscire perché non possiamo accettare delle offerte così a ribasso nei confronti di un giocatore che ha dimostrato tutto il suo agonismo, la sua forza e il suo talento in campo; è un giocatore che, in un modo o nell’altro, deve essere rispettato: o si fa un contratto adeguato al valore del giocatore oppure si mette il giocatore nelle condizioni di andare altrove a prendere questo contratto che merita. Devo dire la verità: ci sono poche possibilità che resti ad Avellino».

Castaldo, nonostante abbia ribadito più volte di voler finire la carriera con la casacca biancoverde, potrebbe accasarsi alla Casertana, in Lega Pro.