Castello del Lago, domani in scena Biagio Izzo

0
Biagio Izzo

Torna la «Sagra della penna e dello spiedino alla brace» a Castello del Lago. Ospiti i Lumanera, Biagio Izzo e Angelo Sateriale

Torna la tanto attesa «Sagra della penna e dello spiedino alla brace», in programma a Castello del Lago (AV). Giunta alla 29ª edizione e organizzata per la festa patronale di S.S. Maria Vergine Immacolata, si terrà il 26 e 27 maggio.

Nel corso dell’evento, che apre di fatto la stagione delle sagre in Irpinia, sarà possibile gustare l’ottima cucina locale e vari prodotti tipici, il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino paesano.

Spazio anche alla musica e al divertimento: domani, sabato 26 maggio, la serata sarà aperta dai Lumanera, noto gruppo di musica popolare, in concerto con il nuovo tour «Lappazzone Life Style 2018».

A seguire, dalle 22.00, lo spettacolo dell’ospite speciale della manifestazione: il comico napoletano Biagio Izzo, attore che ha recitato in quattro film di Vincenzo SalemmeL’amico del cuore», «Amore a prima vista», «Volesse il cielo!» e «Cose da pazzi»), oltre ad aver preso parte a molti cinepanettoni, tra cui il più recente «Natale da chef», al fianco di Massimo Boldi.

Castello del Lago
Angelo Sateriale

Domenica 27 maggio, alle 21.30, chiuderà la kermesse gastronomica lo spettacolo teatrale «Hirpus Samnites», di e con Angelo Sateriale. L’attore, autore e comico irpino-sannita racconterà un’ipotetica e buffa unione delle province di Benevento e Avellino; attraverso un racconto ricco di storia, aneddoti e curiosità, verranno mostrati in modo ironico i vizi e le virtù di due popolazioni e due territori dell’entroterra-subappenninico-campano, che storicamente, morfologicamente e culturalmente sono “uguali”.