Champions: Avellino cade contro Bonn

0
leunen bonn

La Scandone cade inaspettatamente al PaladelMauro contro Bonn Si complica il cammino di Champions

La Scandone Avellino, reduce dalla entusiasmante vittoria contro i campioni d’Italia della Reyer Venezia, cade al PaladelMauro contro la Telekom Bonn.

1° Quarto: Gamble e Mayo aprono per gli ospiti. Leunen accorcia dall’arco ma Mayo mette un’altra tripla (3-10). Gamble prima del tiro dalla lunga distanza di Filloy. Mayo per Bonn. Fitipaldo mette una tripla ma Durisic fa altrettanto. Leunen per il canestro del -6. Scrubb prova a riportare sotto i lupi ma Klein chiude il primo quarto sul 13-20.

2° Quarto: Apre di nuovo Scrubb per la Scandone. Zubcic fa 1/2 dalla lunetta.  D’Ercole mette la tripla (18-21). Zubcic ancora impreciso dalla lunetta ma Klein infila un canestro dalla lunga distanza per il +7. Ortner prima di DiLeo. Wells e Ortner dalla lunetta per la Scandone (23-27). Mayo per Bonn prima del canestro di Wells. Bartolo. Filloy fa 2/2. Ancora Mayo dalla media distanza. Durisic fino in fondo (27-35). Ancora Filloy perfetto dalla linea della carità. Zubcic fa 1/2 mentre Fitipaldo infila la tripla. Ancora Zubcic con una tripla manda all’intervallo lungo sul 32-38.

CEZ aris
Grande assente della serata, Jason Rich, volato in America dopo la scomparsa del padre.

3° Quarto: Gamble schiaccia. Wells conquista un gioco da 3 punti. Filloy mette la tripla (38-41). Scrubb con arresto e tiro prima di DiLeo. Gamble fa 2/2 dalla lunetta e Durisic riporta il vantaggio di Bonn sul +7. Wells con una tripla prova a scuotere i suoi (43-49). Klein prima del reverse di Scrubb. Wells con arresto e tiro. Gamble conquista un gioco da 3 punti. Il terzo quarto finisce 47-54.

4° Quarto: Breuniq fa 2/2 dalla lunetta. Leunen si appoggia a tabellone e poi inventa un alley oop per Ndiaye (51-56). Zubcic e Leunen si fanno la guerra dall’arco. Durisic prima di Wells. 3 su 3 per Mayo dalla lunetta (56-64). Ndiaye e Bartolo, invece, fanno solo 1/2. Filloy e Wells fino in fondo ma DiLeo con i suoi liberi chiude il match sul 61-69.