Chi è Dario Marcolin?



0
Marcolin, Manganiello

La sconfitta contro la Ternana è stata fatale: cambio di guardia sulla panchina dell’Avellino. Via Tesser! Al suo posto subentra Dario Marcolin, ex tecnico del Catania, che, nella sua breve carriera da allenatore, vanta già tre esoneri

All’indomani della dura sconfitta interna contro la Ternana, l’Avellino ha deciso di cambiare. Sollevato dal proprio incarico Attilio Tesser assieme al suo staff, Taccone ha scelto di affidare le sorti della squadra a Dario Marcolin, con il quale è stato siglato un accordo fino a giugno con rinnovo automatico di un altro anno qualora la squadra riesca a raggiungere  il numero di punti prestabilito.

Dario Marcolin, 44 anni, ex centrocampista di Cremonese, Lazio, Cagliari, Genoa, Blackburn e Sampdoria appende gli scarpini al chiodo nel 2005 e  comincia la sua carriera da allenatore nel 2006 con l‘incarico di vice sulla panchina del Brescia. Nel 2008 accetta la proposta dell’ Inter di Mancini come collaboratore tecnico.

L’anno successivo il neo allenatore dell’Avellino, di  origini bresciane, decide di provare l’esperienza alla guida del Monza ma nel dicembre dello stesso anno viene sollevato dall’incarico.

Nel 2009, il suo ex compagno di squadra ai tempi della Lazio Sinisa Mihajlovic lo sceglie come secondo a Catania e poi anche a Firenze.

marcolinNel 2012 nuova avventura per l’allenatore bresciano: la panchina del Modena è sua! Purtroppo per lui, l’avventura dura ben poco: a marzo viene esonerato.

L’anno dopo Marcolin riesce a collezionare un altro esonero. Alla guida del Padova, infatti, con 1 solo punto conquistato nelle prime 6 giornate viene sollevato dall’incarico ancora una volta.

A gennaio del 2015 arriva sulla panchina del Catania, dove riesce a raggiungere una “miracolosa” salvezza.  Il Catania in estate, però, viene spedito in Lega Pro a causa delle vicende legate al Calcioscommesse per le quali gli stessi dirigenti della società etnea sono risultati coinvolti in prima persona.

Un palmarès non proprio dei più convincenti quello di Dario Marcolin che è stato posto alla guida di una piazza molto importante come quella di Avellino.

Tra i tifosi irpini sorge spontaneo l’interrogativo: é davvero Marcolin l’ uomo giusto per l’ Avellino?

 

 

 

 

 

 

 

Leggi anche