sabato - 24 Luglio 2021

A Montella una nuova Consulta delle Donne

L'assemblea di Giovedì scorso ha eletto Iolanda Dello Buono, presidente della Consulta e Angela Ziviello, vice-presidente della Consulta delle Donne di Montella Giovedì 22 luglio...
More

    Chiusano San Domenico, giovani senza fissa dimora allontanati con Foglio di Via

    Ultime Notizie

    CHIUSANO SAN DOMENICO (AV) – CONTRASTO AI FURTI. DUE GIOVANI SENZA FISSA DIMORA SORPRESI DAI CARABINIERI NEI PRESSI DI ABITAZIONI ISOLATE: ALLONTANATI CON FOGLIO DI VIA OBBLIGATORIO.

    Chiusano San Domenico – Non si ferma la controffensiva posta in essere dai Carabinieri per il contrasto ai furti: il Comando Provinciale di Avellino, con l’effettuazione di mirati servizi, continua incessantemente a porre attenzione all’attività di perlustrazione nei comuni dell’Irpinia, implementando ulteriormente il controllo del territorio, soprattutto agli obiettivi sensibili della provincia ed in quelle aree particolarmente colpite dal fenomeno dei furti, sia per prevenire i reati che per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

    - Advertisement -

    Nell’ambito di tali servizi, i Carabinieri della Stazione di Chiusano San Domenico hanno sorpreso due giovani stranieri che si aggiravano con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni isolate.

    Dopo averne osservato i movimenti, i militari hanno proceduto al controllo.

    Gli stessi, con a carico numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio (principalmente furti in abitazione), alla specifica richiesta da parte degli operanti, non hanno fornito alcuna valida giustificazione circa la loro presenza in quel luogo.

    Condotti in Caserma per gli ulteriori accertamenti, nei loro confronti è dunque scattata la proposta per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio.

    CALABRITTO (AV) – PERDE IL CONTROLLO DELL’AUTO E FINISCE FUORI STRADA: DENUNCIATA DAI CARABINIERI PER RIFIUTO AL TEST ALCOLEMICO.

    I Carabinieri della Stazione di Calabritto hanno denunciato in stato di libertà una 40enne della provincia di Salerno, per essersi rifiutata di sottoporsi all’accertamento dello stato di alterazione dei requisiti psicofisici derivanti dalla presunta assunzione di bevande alcoliche.

    La pattuglia era impegnata in un normale servizio di perlustrazione del territorio quando è intervenuta per un sinistro stradale con feriti e senza coinvolgimento di altri veicoli.

    L’automobilista, in evidente stato di ebbrezza, avendo rifiutato l’invito dei Carabinieri a sottoporsi al test alcolemico, è stata deferita alla Procura della Repubblica di Avellino.

    A suo carico, oltre alla denuncia, è scattato il ritiro della patente di guida.

    CONTINUA SU AVELLINO ZON

    Latest Posts