Circelli deciso a rilevare le quote dei soci, D’Agostino intanto incontra i tifosi e il sindaco



0
ciircelli

Circelli tramite un comunicato annuncia di voler rilevare le quote di Izzo, De Lucia e Autorino. E dichiara che ci sono già nomi di altri imprenditori solidi che voglio acquisire delle quote per entrare nella società Us Avellino. 

Us Avellino, il sindaco Festa: “Contento della decisione di Circelli”
“Sono soddisfatto di questa decisione di Circelli. Ho avuto modo nei giorni scorsi di fare sì che entrambi potessero trovare una soluzione. La cosa che più mi rincuora è che ha annunciato di aver trovato un imprenditore che già lavora nel mondo del calcio e che lo accompagnerà fino alla fine del campionato”.

Dichiarazione dell’Amministratore Nicola Circelli
“In riferimento alle ultime dichiarazioni rilasciate alla stampa dal Sindaco, dott. Gianluca Festa, comunico di essere disponibile all’acquisizione delle quote sociali di Luigi Izzo, Renato De Lucia e
Sabatino Autorino, nella qualità di legale rappresentante della “Dicembre srl”, nei termini già indicati
pubblicamente dallo stesso Luigi Izzo.
Preciso, peraltro, che ci sono imprenditori, già presenti nel mondo del calcio, pronti a subentrare al fine di assicurare certezza e solidità all’U.S. Avellino 1912 srl e con i quali andremo avanti”.

Intanto poche ore fa è uscito allo scoperto Angelo D’Agostino.
Avellino Calcio
 
L’editore e costruttore, proprietario della Metaedil, già sponsor dell’U.S. Avellino sotto la gestione Taccone, ha avuto un confronto nel pomeriggio con una delegazione della Curva Sud, che l’aveva contestato con un duro striscione, “invitandolo” a scendere in campo per salvare il club biancoverde.
 
All’incontro presso l’Università Pegaso a Collina Liguorini, era presente anche Mario Dell’Anno, presidente dell’Associazione Per la Storia, che detiene la proprietà del logo storico e della denominazione “Uesse”, il quale avrebbe convogliato forze imprenditoriali irpine pronte a dare una mano. 
Nel frattempo sono ore decisive per il futuro dell’Us Avellino, che dovrà quanto prima avere una nuova rosa societaria solida all’ultima chiamata della Figc che non ammetterà altri passi falsi. 
Leggi anche :Avellino Calcio: Circelli paga le scadenze, scongiurato rischio penalizzazione

Leggi anche