giovedì - 13 Agosto 2020

Elezioni Regionali, Rita Labruna guida il collegio di Avellino per la lista Terra

Rita Labruna si presenta in vista delle Elezioni Regionali in Campania il prossimo 20 e 21 settembre: sarà capolista per il collegio di Avellino Iniziata...
More

    «City black light», al via la rassegna cinematografica

    Ultime Notizie

    Elezioni Regionali, Rita Labruna guida il collegio di Avellino per la lista Terra

    Rita Labruna si presenta in vista delle Elezioni Regionali in Campania il prossimo 20 e 21 settembre: sarà capolista per il collegio di Avellino Iniziata...

    Grottaminarda, atti vandalici al “Junior Camp”

    Sporta denuncia contro chi si è introdotto furtivamente nel centro estivo di Grottaminarda per compiere atti vandalici Nemmeno il tempo di partire che già si...

    Coronavirus, Atripalda: contatti stretti di due positivi, andavano in giro per la città

    Coronavirus, la notizia è di poche ore fa, ripresa dalla pagina Facebook ABC bene comune Atripalda, dove viene segnalato che contatti stretti di persone...

    De Luca: obbligo di tamponi per i campani che rientrano dall’estero

    Il governatore De Luca ha emanato una  nuova ordinanza che interessa tutti i cittadini residenti In Campania, che al loro rientro dai viaggi all'estero...

    Tutti i lunedì di novembre, al «Godot», andrà in scena la rassegna «City black light», dedicata al cinema di genere e curata dal giornalista Paolo Spagnuolo. Si parte stasera con il film horror «Le jene di Edimburgo» (1960)

    [ads1]

    - Advertisement -

    Stasera, sul grande schermo del «Godot Art Bistrot», in via Giacomo Mazas n. 13/15 ad Avellino, ritorna una nuova rassegna cinematografica curata da Paolo Spagnuolo e dedicata al cinema di genere. La manifestazione, intitolata «City black light», prevede un ciclo di quattro proiezioni in altrettanti lunedì, con inizio alle ore 21.00.

    Si comincia oggi, lunedì 7 novembre, con il film horror «Le jene di Edimburgo», una pellicola del 1960 diretta da John Gilling con Peter Cushing e Donald Pleasence, basata su una storia vera di profanatori di tombe della fine dell’Ottocento.

    La settimana prossima sarà la volta di «Roma a mano armata», un film poliziesco del 1976 diretto da Umberto Lenzi con protagonisti Tomas Milian e Maurizio Merli, che ottenne un grande successo di pubblico, mentre gli ultimi due appuntamenti sono ancora dedicati al genere dell’orrore: «Lo strangolatore di Baltimora» (1966) di Hy Averback e «Paura nella città dei morti viventi» (1980) di Lucio Fulci (rappresenta la prima parte della cosiddetta «trilogia della morte»), che con questo film codificò definitivamente il suo stile nell’horror, fatto di violenza esasperata, scene splatter ed elementi onirici vicini al surreale.City black light

    «È sempre bello trasformare il “Godot” in un piccolo e vetusto drive-in immaginario. Tutte le pellicole selezionate sono da considerarsi delle piccole perle “weird”» ha dichiarato il giornalista cinefilo irpino, il quale ha anche confermato che «durante le presentazioni ci saranno, come sempre, i soliti ricchi premi e cotillon a tema cinematografico».

    L’ingresso è sempre libero.

    ECCO IL PROGRAMMA UFFICIALE DELLA RASSEGNA CINEMATOGRAFICA «CITY BLACK LIGHT»

    • Lunedì 7 novembre, ore 21.00

    Le jene di Edimburgo (Gran Bretagna, 1960), regia di John Gilling, con Peter Cushing e Donald Pleasence

    • Lunedì 14 novembre, ore 21.00

    Roma a mano armata (Italia, 1976), regia di Umberto Lenzi, con Tomas Milian e Maurizio Merli

    • Lunedì 21 novembre, ore 21.00

    Lo strangolatore di Baltimora (Usa, 1966), regia di Hy Averback, con Patrick O’Neal

    • Lunedì 28 novembre, ore 21.00

    Paura nella città dei morti viventi (Italia, 1980), regia di Lucio Fulci, con Christopher George e Catriona MacColl

    [ads2]

    Latest Posts

    Elezioni Regionali, Rita Labruna guida il collegio di Avellino per la lista Terra

    Rita Labruna si presenta in vista delle Elezioni Regionali in Campania il prossimo 20 e 21 settembre: sarà capolista per il collegio di Avellino Iniziata...

    Grottaminarda, atti vandalici al “Junior Camp”

    Sporta denuncia contro chi si è introdotto furtivamente nel centro estivo di Grottaminarda per compiere atti vandalici Nemmeno il tempo di partire che già si...

    Coronavirus, Atripalda: contatti stretti di due positivi, andavano in giro per la città

    Coronavirus, la notizia è di poche ore fa, ripresa dalla pagina Facebook ABC bene comune Atripalda, dove viene segnalato che contatti stretti di persone...

    De Luca: obbligo di tamponi per i campani che rientrano dall’estero

    Il governatore De Luca ha emanato una  nuova ordinanza che interessa tutti i cittadini residenti In Campania, che al loro rientro dai viaggi all'estero...