Convenzioni Territoriali PD, plebiscito di consensi in Irpinia per Matteo Renzi

0
Renzi, monteforte irpino

Convenzioni Territoriali PD, l’ex premier Matteo Renzi stravince in Irpinia, ottenendo l’86,8% dei consensi, secondo Andrea Orlando con il 9,8%, ultimo Michele Emiliano con il 3,4%

Plebiscito di consensi in Irpinia per l’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi, che ottiene l’86,8% delle preferenze alle Convenzioni Territoriali del Partito Democratico, riuscendo a battere il suo diretto avversario Andrea Orlando che non supera il 9,8%.

Il clamoroso flop del Referendum del 4 dicembre e le successive dimissioni non hanno intaccato, a quanto pare, l’indice di gradimento di cui l’ex premier gode ancora nella Provincia campana: Renzi stravince in quasi tutti i circoli dell’Irpinia, un vero e proprio plebiscito, per molti inatteso.

Male per Andrea Orlando, diretto avversario di Renzi, che si piazza al secondo posto: gli unici circoli in cui il candidato PD riesce a prevalere sono il «Vittorio Foa» dove ottiene l’88% dei voti, il circolo di Sperone (84%) e quello di Ospedaletto d’Alpinolo (74%).

Ultimo posto, invece, per Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, che riesce a strappare soltanto 10 voti su 14 nel piccolo circolo di Aquilonia (pari al 71% delle preferenze).

Numeri alla mano, i delegati renziani che parteciperanno mercoledì alla Convenzione Provinciale saranno 261, quelli di Orlando 29, mentre i delegati vicini a Emiliano 10: l’appuntamento è quindi per il 5 Aprile, presso il centro sociale «Samantha Della Porta» di Avellino.