Cornacchini (all. Bari): «Se fosse finita 0-0 nessuno avrebbe detto nulla»



0
Cornacchini

«Probabilmente c’era un rigore su Floriano nella stessa situazione di quello concesso all’Avellino Calcio» così il mister dei Galletti, Giovanni Cornacchini

Il tecnico del Bari, Giovanni Cornacchini, in sala stampa ha analizzato la sconfitta della sua squadra, che ha decretato l’eliminazione dei biancorossi dalla Coppa Italia.

Queste le parole del trainer dei Galletti: «Abbiamo faticato, siamo andati un po’ in sofferenza anche se tutto sommato, a livello di occasioni, non mi sembra che ce ne siano state tante. Parlando con l’arbitro, poiché probabilmente c’era un rigore su Floriano nella stessa situazione di quello concesso all’Avellino Calcio, gli abbiamo chiesto perché questa differenza di vedute; però non bisogna fare assolutamente drammi.Cornacchini

In mezzo al campo avevamo Schiavone che ha giocato poco finora, quindi c’era bisogno mettesse minuti nelle gambe – ha aggiunto Cornacchini – Dovevo valutare qualcosa, abbiamo anche provato i due attaccanti per capire se possono giocare insieme, insomma ho capito tante cose. Dispiace a tutti, a me per primo, sono arrabbiato. Vedremo se domenica, quando inizierà il campionato, ci sarà una reazione. Se fosse finita 0-0 nessuno avrebbe detto nulla. È stata una partita non bella, giocata sotto un caldo micidiale e su un campo sintetico, anche se non sono giustificazioni. 

Nel primo tempo eravamo un po’ lenti nelle giocate – ha concluso Cornacchini – Ci sono state delle situazioni in cui sicuramente non abbiamo fatto bene, però io ho visto anche un po’ di stanchezza a livello fisico. Comunque non ho visto grandi parate né dall’una né dall’altra parte, di conseguenza non ho visto grandissime occasioni da gol. Tuttavia, dev’esserci un atteggiamento diverso e una mentalità di categoria, però io non sono preoccupato».

Leggi anche