mercoledì - 14 Aprile 2021

Vaccino, oggi somministrate 2.928 dosi in Irpinia

Oggi somministrate 2.928 dosi di vaccino in Provincia di Avellino presso le sedi accreditate da parte dell’Asl di Avellino Nella giornata di oggi 13 aprile...
More

    Coronavirus, in tarda serata un altro caso positivo, salgono a 17

    Ultime Notizie

    Coronavirus, un altro caso risultato  positivo in tarda serata, in Irpinia salgono a 17 i casi positivi al Covid-19

    La giornata per l’Irpinia si conclude con un altro caso positivo di Coronavirus.  L’uomo colpito è un residente di Gesualdo, ricoverato presso l’ospedale Moscati di Avellino.

    - Advertisement -

    Si attende la conferma dell’Istituto Superiore di Sanità. L’Azienda Sanitaria Locale ha in corso l’indagine epidemiologica per procedere ad attivare la sorveglianza sanitaria sui contatti dei probabili casi.

    Il primo caso positivo in Irpinia è stato quello riscontrato venerdì 6 marzo, la donna arianese 59enne presentatasi direttamente  al Pronto Soccorso senza passare dal triage come da prassi.

    La donna è attualmente ricoverata al Moscati di Avellino. L’8 marzo è arrivata la notizia della positività anche del marito, il medico ginecologo dell’Ospedale Frangipane, al momento in isolamento domiciliario. Notizia rassicurante  invece,per la negatività della figlia della coppia al Covid-19. Più preoccupanti le condizioni del titolare di un bar del centro, ancora ricoverato al Moscati in terapia intensiva, così come la ragazza 31enne, madre di una bimba piccola e figlia di un insegnante, risultata positiva al coronavirus nella serata del 10 marzo. Stabile la situazioni del docente 56enne in servizio a Foggia, ricoverato al Rummo di Benevento, più preoccupanti le condizioni del 71enne arianese risultato ieri sera positivo e ricoverato all’ Ospedale già dal 9 marzo.

    coronavirus
    Ospedale Rummo Benevento

    Al Rummo è ricoverata anche la veterinaria 43enne di Savignano Irpino, in condizioni stabili.

    Il primo contagiato della città di Avellino si trova in questo momento in isolamento presso il proprio domicilio, non mostrando particolari sintomi.

    Non è più in isolamento domiciliare il medico di Mercogliano, trasferito ieri con l’ambulanza dalla propria abitazione per l’aggravarsi del quadro clinico. Infine, la donna che è residente a Mirabella Eclano, ma domiciliata a Napoli. Non dovrebbe aver frequentato la comunità eclanese nell’ultimo periodo.

    Latest Posts