giovedì - 22 Ottobre 2020

Solofra, un altro caso di positività al Coronavirus

Solofra 22 Ottobre 2020, aggiornamenti COVID-19.Nuovo caso positivo al covid-19 nella nostra Città. Il nostro concittadino si trova al momento ricoverato presso l'Azienda Ospedaliera Moscati...
More

    Coronavirus Scuola, la nota del professore Pellegrino Caruso

    Ultime Notizie

    Solofra, un altro caso di positività al Coronavirus

    Solofra 22 Ottobre 2020, aggiornamenti COVID-19.Nuovo caso positivo al covid-19 nella nostra Città. Il nostro concittadino si trova al momento ricoverato presso l'Azienda Ospedaliera Moscati...

    Moscati, un altro deceduto presso il Covid Hospital

    Continua a salire anche il numero dei decessi al Covid Hospital dell'Ospedale Moscati di Avellino, l'ultimo un 76enne di Sperone È deceduto poco fa, al...

    Nusco, disperse due persone in montagna

    È di pochi minuti fa la notizia di due dispersi in località Fontigliano nel comune di Nusco Aggiornamento ore 20:30 - Nel tardo pomeriggio di...

    Ariano Irpino, richiesto screening per tutto il Frangipane

    L’Amministrazione Franza chiede uno screening per tutto il personale sanitario del Frangipane di Ariano Irpino Dopo la nuova scoperta di positivi all'interno dell'Ospedale Frangipane di...

    Coronavirus, l’impatto della pandemia sul mondo della scuola e sugli alunni. Il tema ricorrente di questi giorni, soprattutto dopo la chiusura delle scuole in Campania fino alla fine del mese di ottobre. La nota sulla vicenda di un professore che vive la “realtà di oggi” tra i banchi di scuola 

    Il Coronavirus, ormai è un tema che anima il dibattito sui social. Sulla questione riceviamo l’intervento di Pellegrino Caruso, professore di Latino al Convitto nazionale Colletta di Avellino.

    - Advertisement -

    Ai tempi del Coronavirus:

    FARE ScuolaSempre ma siamo realisti, del professore Pellegrino Caruso.

    Non trasformiamo in contese polemiche quelle che sono scelte politiche, dolorose ma necessarie, senza comunque cancellare le responsabilità di ciascuno…
    Siamo in un periodo di evidente pandemia (Coronavirus) che comporta la presa di coscienza che nessun problema e’ confinato alla singola persona…
    Viviamo un tempo che deve inevitabilmente essere di rinuncia, ma soprattutto di ascolto dell’altro per trovare soluzioni condivise a problemi comuni, per conservare la speranza in tempi migliori.
    Come ho chiarito più volte, la cara vecchia scuola in presenza mi è tanto cara ma in questo momento occorre la sicurezza di quelle classi virtuali, decantate mentre carri militari lasciavano Bergamo con tanti feretri ed ora, non si sa perché, ostacolate…
    La riapertura, pure solo simbolica, della scuola come luogo fisico è apprezzabile, così come conforta che finalmente siano arrivati a scuola sapone e gel igienizzante, ma tutto ciò non basta se si perdono la capacità di ascolto e di condivisione.
    Si fa fatica a far capire che le classi sono almeno da sdoppiare per creare gruppi classe più piccoli, perché non si possono confinare giovani ragazzi dietro inapplicabili protocolli che rischiano comunque di saltare per la stessa baldanza giovanile, alla quale, però , come ricorda Manzoni, occorre guardare con “timido rispetto“, perché non é corretto lasciare magari pranzare dei giovani sul banco dove studiano…
    Ieri,durante le ore di DaD, mi sono finalmente sentito libero di sfogliare e lasciar sfogliare ai ragazzi le “sudate carte”, senza temere il contagio, ma restando, comunque, accanto a loro per condividerne sensazioni e parlare loro di lirici greci, distici elegiaci, di quel Poliziano ” homericus adulescens“, per far capire che in primo luogo occorre dare senso al proprio tempo, tutelando e rispettando la salute di tutti…
    Il punto più emozionante delle mie lezioni è stato quando alle 4 del pomeriggio, rileggendo le pagine manzoniane in cui Lucia apprende da Renzo la “triste nuova” delle nozze rinviate, ho potuto dire ai miei ragazzi “Pensate alle tante spose che oggi devono rinunciare alle nozze per il Covid…”
    Fare scuola” è prendere coscienza di un momento difficilissimo, inaspettato, in cui bisogna essere in grado di trovare quel “filo” che possa sbrogliare le più intricate vicende…

    Un Professore del Liceo
    Convitto Nazionale Colletta di Avellino.

    Continua su Avellino Zon 

    Latest Posts

    Solofra, un altro caso di positività al Coronavirus

    Solofra 22 Ottobre 2020, aggiornamenti COVID-19.Nuovo caso positivo al covid-19 nella nostra Città. Il nostro concittadino si trova al momento ricoverato presso l'Azienda Ospedaliera Moscati...

    Moscati, un altro deceduto presso il Covid Hospital

    Continua a salire anche il numero dei decessi al Covid Hospital dell'Ospedale Moscati di Avellino, l'ultimo un 76enne di Sperone È deceduto poco fa, al...

    Nusco, disperse due persone in montagna

    È di pochi minuti fa la notizia di due dispersi in località Fontigliano nel comune di Nusco Aggiornamento ore 20:30 - Nel tardo pomeriggio di...

    Ariano Irpino, richiesto screening per tutto il Frangipane

    L’Amministrazione Franza chiede uno screening per tutto il personale sanitario del Frangipane di Ariano Irpino Dopo la nuova scoperta di positivi all'interno dell'Ospedale Frangipane di...