giovedì - 6 Agosto 2020

Serino: Basta strumentalizzazioni, agite con noi” parola ai volontari di Voglio Un Mondo Pulito

Oltre 10 quintali di rifiuti raccolti sul Monte Terminio a Serino, i volontari di Voglio Un Mondo Pulito non ci stanno alle strumentalizzazioni, venerdì...
More

    Crisi ciclo produttivo della nocciola, incontro in Provincia

    Ultime Notizie

    Serino: Basta strumentalizzazioni, agite con noi” parola ai volontari di Voglio Un Mondo Pulito

    Oltre 10 quintali di rifiuti raccolti sul Monte Terminio a Serino, i volontari di Voglio Un Mondo Pulito non ci stanno alle strumentalizzazioni, venerdì...

    Avellino, dal Centro Anti violenza dati allarmanti nel 2019

    VIOLENZA DI GENERE IN IRPINIA, DAL CAV “ALICE E IL BIANCONIGLIO” DI AVELLINO I DATI ALLARMANTI DEL 2019 DESTINATI A CRESCERE NEL 2020. LA...

    Avellino Calcio, aperte le iscrizioni per le selezioni della Cantera Biancoverde

    Al via le selezioni di nuovi talenti che andranno a comporre la Cantera Biancoverde dell'Avellino Calcio a guida D'Agostino. Ecco le date per le...

    Biodigestore di Chianche, venerdì 28 giornata di mobilitazione per dire No

    Continua la mobilitazione per dire No al Biodigestore di Chianche da parte del comitato Nessuno Tocchi l'Irpinia, al via la petizione online ed il...

    Crisi ciclo produttivo della nocciola, incontro in Provincia. Biancardi: “Audizione in Commissione al Senato per affrontare la questione”

    Il presidente della Provincia, Domenico Biancardi, ha incontrato a Palazzo Caracciolo i rappresentanti dei produttori e trasformatori della nocciola, di alcune realtà associative e il presidente dell’Ordine dei dottori agronomi e dottore forestali di Avellino per affrontare le tematiche connesse alla crisi del settore a causa del drammatico calo del ciclo produttivo.

    - Advertisement -

    Domenico Biancardi, Cervinara
    Domenico Biancardi

    Il presidente ha annunciato ai presenti una prossima audizione alla 9ª Commissione permanente (Agricoltura e produzione agroalimentare) del Senato per illustrare le problematiche e per avanzare richieste di sostegno per il comparto della provincia di Avellino. Nei giorni scorsi, è stata già proposta la richiesta dello stato di calamità naturale.

    “E’ nostra intenzione, così come venuto fuori nel corso del confronto, costituire un tavolo permanente in Provincia con i rappresentanti delle associazioni di categoria, dei produttori, dei trasformatori finalizzato alla valorizzazione della nocciola irpina. In tal senso, organizzeremo un nuovo incontro per definire il percorso e arrivare in breve tempo alla costituzione del tavolo”, annuncia il presidente Biancardi, che evidenzia lo spirito di collaborazione registrato all’incontro di questa mattina.

    Biancardi aveva detto a settembre: “Mi impegnerò personalmente, a fianco dei Sindaci, degli amministratori locali, dei produttori e di tutti i soggetti del comparto, alla tutela di tutti i territori della Nocciola, per dare una svolta reale ed invertire una tendenza scoraggiante e negativa di un settore che ha forti potenzialità e di cui l’Italia è protagonista. In tal senso, mi preme sottolineare e parimenti raccogliere l’appello dell’associazione Terrae Abellanae”.

    Leggi anche: il presidente Biancardi: “Stato di calamità”

    Latest Posts

    Serino: Basta strumentalizzazioni, agite con noi” parola ai volontari di Voglio Un Mondo Pulito

    Oltre 10 quintali di rifiuti raccolti sul Monte Terminio a Serino, i volontari di Voglio Un Mondo Pulito non ci stanno alle strumentalizzazioni, venerdì...

    Avellino, dal Centro Anti violenza dati allarmanti nel 2019

    VIOLENZA DI GENERE IN IRPINIA, DAL CAV “ALICE E IL BIANCONIGLIO” DI AVELLINO I DATI ALLARMANTI DEL 2019 DESTINATI A CRESCERE NEL 2020. LA...

    Avellino Calcio, aperte le iscrizioni per le selezioni della Cantera Biancoverde

    Al via le selezioni di nuovi talenti che andranno a comporre la Cantera Biancoverde dell'Avellino Calcio a guida D'Agostino. Ecco le date per le...

    Biodigestore di Chianche, venerdì 28 giornata di mobilitazione per dire No

    Continua la mobilitazione per dire No al Biodigestore di Chianche da parte del comitato Nessuno Tocchi l'Irpinia, al via la petizione online ed il...