Crisi della Nocciola, Biancardi sostenuto dalla senatrice Lonardo



0
nocciola

 

La senatrice Sandra Lonardo si prodiga in favore della crisi della nocciola divulgata dal Presidente della Provincia di Avellino Domenico Biancardi

Il grave problema che sta affliggendo i produttori così come coloro che trasformano questa materia prima è sopraggiunto in Senato. Sandra Lonardo s’impegna in merito alla difficoltà e comprende da subito la mobilitazione del Presidente della Provincia di Avellino in seguito all’appello divulgato e riguardante la cosiddetta “crisi della nocciola”.

nocciola
Sen. Sandra Lonardo

La Senatrice ha prediletto l’ascolto all’interno della nona Commissione, Agricoltura e produzione agroalimentare, ha richiesto un’interrogazione orale, sottolineandone l’estrema necessità al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Ministro delle Politiche Agricole, forestali e alimentari, Teresa Bellanova.

Domenico Biancardi

Domenico Biancardi ha tenuto a ringraziare il membro del Senato Lonardo, per il suo appoggio verso il ramo corilicolo, ma ringrazia altrettanto l’amministrazione provinciale ha spinto per tale provvedimento e il presidente della Commissione Gianpaolo Vallardo, per l’interesse mostrato nel suo operato.

Nell’appello della Provincia si è illustrato come il problema legato ad uno dei prodotti cardine della terra irpina sia vincolato alla diminuzione del ciclo produttivo della nocciola. Occorre mettere in atto degli interventi strategici mirati alla tutela delle aziende agricole lese fortemente dalle calamità naturali che quest’anno non hanno di certo mostrato la loro clemenza.

In un contesto d’emergenza come questo, dare udienza alle imprese del settore significa dare uno scampo, seppur relativo, mostrando che qualcosa si sta muovendo, magari.

Leggi anche