domenica - 9 Maggio 2021

Ariano, Franza riunisce il Comitato dei Sindaci

Il Sindaco di Ariano Irpino Enrico Franza riunisce il Comitato di Rappresentanza dei Sindaci per l’Ambito Territoriale dell’Asl Enrico Franza, il Sindaco di Ariano Irpino,...
More

    Davide Papa: “Il cantante è come un atleta…”

    Ultime Notizie

    Giovane talento d’Irpinia, Davide Papa con la determinazione dei suoi 19 anni, ci racconta la sua passione per la musica

    [ads1]

    Davide Papa è un ragazzo di 19 anni originario di Altavilla Irpina con un grandissimo sogno nel cassetto: vivere di musica!

    - Advertisement -

    Una passione nata per divertimento, un sogno che richiede grande impegno e determinazione, ingredienti che non mancano al giovane irpino.

    Avellino.Zon ha intervistato Davide per la rubrica “Talenti d’Irpinia” aprendo una finestra sul suo mondo e il suo percorso artistico.

    • Ci racconti com’è nata la tua passione per la musica?

    La mia passione per la musica nasce circa 5 anni fa, quando decisi di cantare la mia prima canzone alla festa di un amico. Inizialmente avevo inteso il canto come un divertimento, ben presto però, é diventato il mio ossigeno.

    • Quanto impegno richiede il tuo sogno e come quotidianamente lavori per la sua realizzazione?

    Il mio sogno richiede molto impegno, molti sacrifici e soprattutto grande determinazione! Bisogna essere convinti di quello che si sta facendo e anche se il più delle volte ti vengono chiuse le porte in faccia, si deve trovare sempre la forza di ricominciare e fare meglio.

    Per quanto riguarda invece il lavoro giornaliero, dico sempre che il cantante é come un atleta ogni giorno deve allenarsi per avere il massimo risultato in diverse situazioni! Per allenarsi il cantante usa degli esercizi specifici e come l’atleta, ha bisogno di un coach che verifichi il lavoro fatto. Il mio vocal coach é il Maestro Massimiliano Fausto CMT del metodo VoiceCraft di Jo Estill. Con lui in tre anni ho fatto un grande lavoro che mi ha dato tante soddisfazioni. Quando si ha un metodo di canto infallibile come l’E.V.T. e un insegnante che riesce a trasmetterlo in modo sublime i risultati si SENTONO!

    • Chi sono i tuoi modelli e come trai ispirazione dal loro percorso artistico?

    Non mi soffermo su un modello in particolare, mi piace  conoscere e ascoltare sempre nuove canzoni e nuovi artisti.

    • Il tuo ultimo lavoro, la cover “Via le mani dagli occhi” dei Negramaro, sta raggiungendo ottimi risultati su Youtube. Ti aspettavi  un tale riscontro da parte del pubblico e soprattutto che lavoro richiede un video autoprodotto?

    Sicuramente non mi aspettavo un risultato del genere , quasi 9000 visualizzazioni in 2 settimane! Sono molto contento del lavoro che é stato fatto.

    Per lanciare un lavoro autoprodotto bisogna avere innanzitutto un budget da investire,  bisogna affidarsi a persone che fanno bene il proprio lavoro e soprattutto avere le idee chiare su come impostare il progetto.

    • Cosa puoi svelarci riguardo i tuoi progetti futuri?

    A breve ci sarà un nuovo video disponibile sul mio canale Youtube, ma la novità principale è che sto lavorando ad un progetto di inediti.

    •  Prenderesti mai in considerazione l’idea di partecipare ad un Talent Show, trampolino di lancio di sempre più giovani negli ultimi anni sia in Italia che all’estero?

    Assolutamente si! Il talent é un buon modo per farsi conoscere e per cercare di emergere nel mondo della musica, questo lo conferma il fatto che nel panorama musicale odierno la maggior parte dei cantanti, sono venuti fuori proprio da questo tipo di programma.

    • Come credi che la musica possa aiutare noi giovani a “farci sentire” in un periodo in cui, soprattutto in Italia, sembra essere rimasto poco spazio per le nostre idee?

    La musica é un grande mezzo comunicativo! Noi giovani cantautori dobbiamo farci sentire attraverso di essa denunciando, nei testi delle nostre canzoni, i disagi che ogni giorno viviamo.

    Oggi si preferisce scrivere canzoni d’amore il che va benissimo, sono il primo a farlo, ma ogni tanto bisogna guardarsi anche intorno e raccontare la vita di tutti i giorni , un po’ come hanno fatto i grandi cantautori del passato.

    Nonostante la giovane età Davide Papa appare molto ambizioso e sicuro di sé. Sacrifici e delusioni non scoraggiano di certo i giovani innanzi ad un sogno.

    Siamo abituati ad ascoltare le solite “frasi da paese” su una generazione degenerata su cui non ci si può far affidamento, ma Davide come tanti altri ragazzi, è la dimostrazione che forse non tutto è perduto.  

    Attraverso l’arte in tutte le forme in cui si manifesta e lo sport, i giovani riescono oggi ad uscire da schemi prestabiliti e ricercare dentro di sé, quella voglia e quel coraggio di mettersi  in gioco per scavalcare un futuro già scritto.

    Per restare aggiornato sul percorso di Davide Papa seguilo sulla sua pagina Facebook (qui).

    [ads2]

    Latest Posts