De Blasio offre la testa al boia



0
Carmine De Blasio

Le vicende del Pd irpino si avviano ad un’amara conclusione per Carmine De Blasio, disposto al sacrificio estremo per il partito

Le sorti del Partito Democratico irpino stanno per subire un drastico cambiamento di rotta, a seguito delle recenti dichiarazioni del segretario provinciale Carmine De Blasio che, sulla propria pagina Facebook, ha così commentato la condizione del Pd irpino:

Siamo ad un momento cruciale di questa incomprensibile vicenda politica che da troppo tempo, ormai, tiene prigioniero il partito democratico irpino.
Ho avuto occasione già a Roma di esprimere la mia convinta disponibilità a compiere ogni atto necessario per aiutare il partito a venir fuori da una condizione che evidentemente non ho cercato, non ho voluto ma soltanto subito!.

de blasio
Lorenzo Guerini, vicesegretario Pd

L’ingovernabilità che si è determinata si supera democraticamente, dunque portando il partito ad un congresso anticipato.
Mi è stato spiegato inoltre che per giustificare un congresso straordinario sarebbe necessario un gesto politico del segretario provinciale regolarmente in carica.
Sono pronto.
Mi si chiede una gesto di disponibilità per il partito. Lo faccio. Chiedo però a tutti di concorrere, nella fase precongressuale, attraverso un comitato di responsabilità che MI affiancherà per cominciare a dare qualche esempio di buon senso.

Il Partito Democratico irpino ha bisogno di un traghettatore che lo accompagni alle porte del congresso straordinario, dopo il quale lo stesso De Blasio si dichiara disponibile a dare le proprie dimissioni.

I tanti avvoltoi che hanno fatto cerchio attorno al segretario irpino, sono quasi riusciti ad ottenere il suo scalpo.  Dopo la riunione a Roma con il vicesegretario nazionale Guerini, sono queste le scelte prese da De Blasio per dare una nuova marcia al proprio partito che, in Irpinia, ha subito una discesa rapida cui è giunta l’ora di porre fine. L’immobilismo del Pd irpino e l’esito non brillante dell’incontro nella Capitale, ha reso necessaria quest’idea di un congresso risolutore.

Leggi anche