giovedì - 3 Dicembre 2020

LUCA ABETE COMPIE 10 ANNI…DI SELFIE!

One Photo One Day  è un esperimento di comunicazione fotografica nato il 1 dicembre  2010, ideato dal noto inviato di Striscia la Notizia Luca...
More

    De Luca: “Se si rivotasse oggi prenderei l’80%”

    Ultime Notizie

    LUCA ABETE COMPIE 10 ANNI…DI SELFIE!

    One Photo One Day  è un esperimento di comunicazione fotografica nato il 1 dicembre  2010, ideato dal noto inviato di Striscia la Notizia Luca...

    Irpinia, 6 deceduti per Covid nelle ultime ore

    In Irpinia nelle ultime ore 6 persone positive al Covid-19, 5 uomini e una donna, non ce l'hanno fatta. Quattro di loro erano ricoverati...

    Coronavirus, altri 109 nuovi casi di positività in provincia. Ecco dove

    Ancora altri casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino oggi altri 109 nuovi contagiati L'Azienda Sanitaria Locale comunica...

    Sardine d’Irpinia, dopo 366 giorni: “Bentornati in mare aperto”

    “Benvenuti in mare aperto”. Era questo l’incipit del primo appello delle Sardine d'Irpinia per la mobilitazione di Avellino dello scorso primo dicembre che portò...

    In un’intervista Vincenzo De Luca torna ad attaccare il Governo: “Bisognava chiudere a ottobre”. Non risparmia nemmeno l’opposizione, anzi…

    Parte oggi la zona rossa in Campania, dopo la decisione del Governo di venerdì scorso. Vincenzo De Luca nella sua ultima diretta facebook fu molto duro contro la linea adottata dall’esecutivo.

    - Advertisement -

    E lo è tuttora come si dichiara nell’intervista rilasciata al quotidiano Libero:

    Io sono stato per la linea della prevenzione del Covid. Il Governo invece ha scelto la linea sbagliata, quella di rincorrere il virus. Quando io chiudevo le scuole  la ministra Azzolina e il Premier mi hanno attaccato, per poi fare un mese dopo quello che avevamo fatto già in Campania. Abbiamo avuto un calvario di ordinanze e di decreti che hanno creato una situazione caotica. È stato un errore grave dividere l’Italia in zone, con la demenzialità di affidarsi ai criteri oggetivi. Com’è possibile passare in tre giorni da zona gialla a zona rossa, cos’è cambiato? Bisognava chiudere tutto molto prima, a ottobre.

    “IN CONDIZIONE DIVERSE AVREMMO UN GOVERNO DI UNITÀ NAZIONALE”

    Non è solo il Governo Conte per De Luca il problema. Anzi c’è chi è addirittura peggiore, cioè l’opposizione di destra. “La tragedia dell’Italia è che abbiamo un opposizione imbarazzante, quasi più di alcuni ministri 5 Stelle, opposizione che si è distinta per demagogia persa nella cultura del tweettismo. In condizioni diverse si sarebbe già dovuto dare vita a un governo di unità nazionale impegnando alcuni ministri di qualità che ci sono e personalità indipendenti“.

    il Governatore, poi, lancia una sua convinzione. Se si tornasse a votare domani anzichè con il 70%, vincerebbe con l’80%. “Se rivotiamo domani, anzichè il 70%, prendo l’80% dei consensi“.

    Sul Natale poche parole, se non che sarà un “Natale di calore familiare, come sempre. In questo siamo orgogliosamente meridionali e conservatori”.

    Leggi anche: Ariano Irpino, proteste nel carcere per zona rossa

    Continua su Avellino Zon

    Latest Posts

    LUCA ABETE COMPIE 10 ANNI…DI SELFIE!

    One Photo One Day  è un esperimento di comunicazione fotografica nato il 1 dicembre  2010, ideato dal noto inviato di Striscia la Notizia Luca...

    Irpinia, 6 deceduti per Covid nelle ultime ore

    In Irpinia nelle ultime ore 6 persone positive al Covid-19, 5 uomini e una donna, non ce l'hanno fatta. Quattro di loro erano ricoverati...

    Coronavirus, altri 109 nuovi casi di positività in provincia. Ecco dove

    Ancora altri casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino oggi altri 109 nuovi contagiati L'Azienda Sanitaria Locale comunica...

    Sardine d’Irpinia, dopo 366 giorni: “Bentornati in mare aperto”

    “Benvenuti in mare aperto”. Era questo l’incipit del primo appello delle Sardine d'Irpinia per la mobilitazione di Avellino dello scorso primo dicembre che portò...