Decreto Flussi 2017, al via le domande per i lavoratori non comunitari

0
Decreto Flussi

Decreto Flussi 2017: a partire da oggi è possibile precompilare le domande di nulla osta all’assunzione di lavoratori non comunitari per lavoro non stagionale ed autonomo per l’anno 2017

Dalle ore 9 del 14 marzo è possibile precompilare le domande di nulla osta all’assunzione di lavoratori non comunitari per lavoro non stagionale ed autonomo per l’anno 2017 per complessive 13.850 quote. L’invio delle domande, invece, sarà possibile, sempre online, attraverso lo stesso applicativo, dalle ore 9 del settimo giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta ufficiale del decreto.

La procedura di compilazione dei moduli è interamente online, accessibile da questo portale all’indirizzo web: https://nullaostalavoro.dlci.interno.it Inoltre il decreto flussi del 13 febbraio 2017, prevede 17.000 quote per lavoro stagionale per lavoratori non comunitari residenti all’estero. I Paesi di provenienza sono: Albania, Algeria, Bosnia-Herzegovina,Corea (repubblica di Corea) Egitto, Ex Repubblica di Jugoslavia di Macedonia, Filippine, Gambia, Ghana, Giappone, India, Kosovo, Marocco, Mauritius, Moldavia, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Tunisia , Ucraina.

Dei 17.000 ingressi ammessi, il decreto ne riserva 2.000 per lavoratori non comunitari provenienti dagli stessi Paesi che siano entrati in Italia per prestare lavoro subordinato stagionale per almeno una volta nei cinque anni precedenti, e per i quali il datore di lavoro presenti richiesta di nulla osta pluriennale sempre per lavoro subordinato stagionale. A partire dalle ore 9 del 21 marzo è possibile precompilare le domande di nulla osta all’assunzione di lavoratori non comunitari per lavoro stagionale al seguente indirizzo: https://nullaostalavoro.dlci.interno.it L’invio delle domande, invece, sarà possibile, sempre online, attraverso lo stesso applicativo, dalle ore 9 del quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta ufficiale del decreto.