Blitz al mercato: la Finanza coglie sul fatto parcheggiatori abusivi



0
mercato

Lo scorso fine settimana alcuni finanzieri in borghese, confondendosi tra la folla, hanno fatto un blitz presso il mercato settimanale di Avellino e hanno colto sul fatto dei parcheggiatori che esercitavano abusivamente l’attività

Nel corso di un’operazione effettuata lo scorso fine settimana nei pressi del mercato settimanale del capoluogo irpino volta a contrastare l’attività dei parcheggiatori sprovvisti di regolare autorizzazione, gli uomini della guardia di finanza hanno proceduto all’individuazione di tre soggetti, al sequestro del denaro rinvenute e ad elevare sanzioni amministrative per un totale di oltre 10.000 euro.

I finanzieri, confondendosi tra la folla, hanno aspettato che i presunti parcheggiatori chiedessero agli automobilisti la quota relativa alla sosta per poi intervenire. Infatti, l’articolo 7 comma 15 bis del codice della strada prevede, per coloro che esercitano abusivamente l’attività di parcheggiatore, la sanzione pecuniaria di 3.500 euro e la confisca delle somme percepite.

Nei confronti delle tre persone è scattata, tra l’altro, anche la segnalazione al Prefetto di Avellino.

Tali operazioni devono far sperare  i cittadini di vedere diminuito il numero di parcheggiatori abusivi che sfruttano un diritto non loro. In città esistono zone nelle quali parcheggiare gratuitamente ma sono nelle mani di personaggi, sempre gli stessi, che con tanto di blocchetto scimmiottano un comportamento del tutto lecito.

Leggi anche