Disagi in provincia di Avellino. Autostrade bloccate



0
disagi montoro

Disagi per il violento nubifragio di questa mattina sul raccordo autostradale Avellino-Salerno. Sospese le attività all’Università degli Studi di Salerno

Disagi questa mattina nella provincia di Avellino e Salerno. Le forti piogge delle scorse ore hanno provocando molteplici difficoltà sul territorio. Nel comune di Montoro il terreno, trascinato dalla pioggia, ha invaso parte delle carreggiate stradali. Sul posto è stato necessario l’intervento del personale della Provincia di Avellino. In particolare i disagi si sono presentati sul raccordo autostradale Salerno-Avellino. Anche in questo caso l’intervento dei volontari dell’associazione è servito a riportare la situazione alla normalità.

Le attività all’Università degli studi di Salerno sono state sospese, infatti, a vivere momenti di forte tensione, in particolare, alcuni studenti a bordo del bus diretto all’Università di Fisciano, che ha dovuto fermare la corsa per svariate ore.

disagi pioggiaIl tratto dell‘autostrada A30 Caserta-Salerno, compreso tra lo svincolo di Nocera-Pagani e il raccordo Salerno-Avellino verso Salerno è stato chiuso al traffico a causa dell’allagamento del raccordo che collega le città di Baronissi e Montoro.

Si tratta di un percorso che è fuori dalle competenze di Autostrade per l’Italia. Gli allagamenti sul raccordo hanno scatenato disagi e problemi per pendolari e automobilisti in transito. Il traffico in tilt nelle prime ore della mattinata ha causato molti fastidi, le code sull’autostrada hanno sfiorato i dieci chilometri, le auto bloccate  sono arrivate fino all’aggancio con l’A30. Il tutto in direzione Salerno.

Autostrade per l’Italia consiglia agli utenti provenienti da Caserta e diretti verso Salerno dopo l’uscita obbligatoria a Nocera-Pagani, di percorrere la viabilità esterna verso il casello della A3 di Nocera dove rientrare in autostrada verso Salerno. Agli utenti che non si sono ancora immessi in A30 si consiglia di proseguire sulla A1 verso Napoli, quindi immettersi in A3 verso Salerno. I disagi si registrano anche nel Napoletano: decine le chiamate ai vigili del fuoco, soprattutto dall’hinterland nord (Frattamaggiore, Grumo Nevano, Melito).

 

 

 

Leggi anche