Domani Avellino “città con 5 gazebo a Cinque Stelle”



0
Carlo Sibilia

Le ragioni del No, chiusura al Carcere Borbonico con Carlo Sibilia dei Cinque Stelle e il giudice Ferdinando Imposimato

Domani, giovedì 1 dicembre, Avellino sarà una “città a Cinque Stelle”. In occasione della chiusura della campagna referendaria per il No, infatti, domani, a partire dal pomeriggio alle 15, il capoluogo irpino sarà “invaso” da attivisti pentastellati provenienti da Irpinia e Sannio: sono previsti cinque gazebo informativi nei punti strategici della città, da piazza Kennedy al Corso Vittorio Emanuele – qui ne saranno posizionati due, uno all’angolo di corso Vittorio Emanuele e via Matteotti e uno davanti la villa comunale – dalla zona della chiesa di San Ciro al via De Concilii. Nei vari gazebo, ci saranno gli attivisti del Movimento. Ognuno di loro sarà raggiunto dal portavoce, l’onorevole Carlo Sibilia, pronto a fornire tutte le spiegazioni necessarie ai cittadini che lo vorranno. Alle 17.45, nell’auditorium del Carcere Borbonico, Sibilia e il giudice Ferdinando Imposimato – presidente onorario della Suprema Corte di Cassazione – illustreranno i punti fondamentali della riforma e le motivazioni che condurranno M5S a votare NO. Saranno presenti anche i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle delle province di Avellino e Benevento.

Leggi anche