Droga, allarme in Irpinia: molti giovani coinvolti

0
droga

Un rapporto del Ministero dell’Interno, elaborato dal Sole24Ore, svela i dati sulla tossicodipendenza in Italia. In Irpinia sempre più giovani coinvolti e sempre più nuovi consumatori di stupefacenti

Il quotidiano “Il Sole 24 Ore” ha reso pubblico il servizio Infodata relativo alla tossicodipendenza in Italia. Il rapporto, a cura del Ministero dell’Interno, ha evidenziato come Salerno e Avellino siano le province campane con più segnalazioni di consumatori di droga. La prima conta 105 abitanti ogni 100mila, mentre ad Avellino 76 su 100mila fanno uso di stupefacenti.

avellino

In Irpinia, ben 325 persone sono state sorprese in possesso di quantità di droga ritenute ad uso personale. Questo nei primi 6 mesi del 2018. Il 93% di questi soggetti è costituito da nuovi assuntori, quindi 304. In provincia di Avellino risultano 49 persone in cura presso strutture riabilitative.

Sempre più giovani, e a partire da età ogni anno inferiori ai precedenti, si avvicinano al consumo di droga.

I numeri sono sotto gli occhi di tutti, e sono allarmanti. Alle autorità competenti spetta una attenta lettura di questi dati, e la ricerca di una soluzione ad un problema già grave, ma che può diventare incontrollabile.

Leggi anche:

Serino, arrestato 27enne con l’accusa di spaccio di stupefacenti