mercoledì - 21 Ottobre 2020

Ariano Irpino, attivata l’App IVO-emergency

Ariano Irpino attiva IVO-emergency, il primo assistente virtuale che fornisce risposte alle domande sull’emergenza coronavirus   L’Amministrazione Franza ha provveduto all’attivazione di “IVO emergency”. Si...
More

    Enzo De Vito è il nuovo capo scout del Parma

    Ultime Notizie

    Ariano Irpino, attivata l’App IVO-emergency

    Ariano Irpino attiva IVO-emergency, il primo assistente virtuale che fornisce risposte alle domande sull’emergenza coronavirus   L’Amministrazione Franza ha provveduto all’attivazione di “IVO emergency”. Si...

    Luoghi del cuore Fai: il “Mulino della Lavandaia”, a Montella

    Il "Mulino della Lavandaia" è il “Luogo del cuore” in Irpinia che il Fai ha deciso di sostenere in quanto impensabile sopravvivere senza un...

    Sant’Angelo dei Lombardi, un nuovo caso di positività al Coronavirus

    Un nuovo caso di positività al Coronavirus nel comune di Sant'Angelo dei Lombardi, a comunicarlo è stato lo stesso ente comunale Sant'Angelo dei Lombardi -...

    Campania, ecco la nuova ordinanza di De Luca

    Ecco la nuova ordinanza regionale per il contrasto al Coronavirus firmata dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca  Con la nuova ordinanza della Regione...

    Per l’ex direttore sportivo dell’US Avellino Enzo De Vito si aprono le porte della massima serie. Lavorerà al fianco del DS dei ducali, Faggiano

    Enzo De Vito è il nuovo capo osservatore del Parma Calcio 1913. Riparte quindi la carriera professionale dell’ex DS dei lupi, dopo alcuni mesi di stop forzato, a causa delle ormai note vicende di questa estate che hanno coinvolto l’Avellino di Walter Taccone. De Vito affiancherà l’amico Daniele Faggiano, ex direttore sportivo del Trapani.

    - Advertisement -

    Incarico molto importante quello dell’avvocato irpino. Sarà infatti fondamentale per l’individuazione di nuovi talenti.

    Approdato all’Avellino nel 2011 dall’Aversa Normanna, ha conquistato la promozione in Serie B nel 2013 e ha coordinato il calciomercato dei lupi nei cinque anni successivi di cadetteria. Tra i calciatori più importanti “scoperti” da De Vito possiamo certamente annoverare i vari Izzo, Zappacosta, Biraschi e Omeonga. Questi ultimi possono già vantare qualche presenza in nazionale e già da qualche anno calcano i più importanti palcoscenici italiani ed europei.

    Latest Posts

    Ariano Irpino, attivata l’App IVO-emergency

    Ariano Irpino attiva IVO-emergency, il primo assistente virtuale che fornisce risposte alle domande sull’emergenza coronavirus   L’Amministrazione Franza ha provveduto all’attivazione di “IVO emergency”. Si...

    Luoghi del cuore Fai: il “Mulino della Lavandaia”, a Montella

    Il "Mulino della Lavandaia" è il “Luogo del cuore” in Irpinia che il Fai ha deciso di sostenere in quanto impensabile sopravvivere senza un...

    Sant’Angelo dei Lombardi, un nuovo caso di positività al Coronavirus

    Un nuovo caso di positività al Coronavirus nel comune di Sant'Angelo dei Lombardi, a comunicarlo è stato lo stesso ente comunale Sant'Angelo dei Lombardi -...

    Campania, ecco la nuova ordinanza di De Luca

    Ecco la nuova ordinanza regionale per il contrasto al Coronavirus firmata dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca  Con la nuova ordinanza della Regione...