Finanziamenti europei, 2^ lezione all’Istituto Amabile



0
finanziamenti europei

Proseguono presso l’Istituto Tecnico Economico Luigi Amabile di Avellino le lezioni teoriche inerenti le procedure di accesso ai finanziamenti europei tenute dai funzionari del Servizio Strategico Europa del Comune di Avellino nell’ambito del Protocollo d’Intesa sottoscritto tra l’Ente di Piazza del Popolo e l’Istituto di Via De Concilii

Questa mattina alla presenza degli alunni delle quarte e quinte classi e della prof.ssa Serafina Trofa i funzionari del Servizio Strategico Europa arch. Giuseppina Cerchia e dr.ssa Lorena Battista hanno  incentrato la lezione sui finanziamenti europei Diretti ovvero sulle varie fasi della progettazione europea.  I ragazzi durante il corso della mattinata hanno potuto acquisire le tecniche, gli strumenti ed i metodi di lavoro per fare network, per trovare partner, avendo l’opportunità di scambiare idee e cercare soluzioni alleFinanziamenti europei nuove sfide. Il tutto finalizzato a fornire agli studenti dell’Amabile gli strumenti per acquisire tecniche di progettazione europea, di gestione amministrativa ed operativa dei progetti.

Si è discusso anche di Know-how acquisito nel campo dell’europrogettazione, con la definizione di progetti reali. Al termine della lezione incentrata a far conoscere le tecniche di progettazione , i funzionari del Servizio Strategico Europa hanno messo subito alla prova gli studenti facendoli lavorare sul tema “la disoccupazione giovanile” su cui è stato strutturato il workshop. Suddivisi in tre gruppi di lavoro, gli alunni hanno immaginato come sviluppare un’idea progettuale, partendo dall’analisi dei fattori determinanti la disoccupazione.

Nella prossima lezione in programma il 23 marzo prossimo, l’ultima che si terrà  presso l’Istituto Amabile, si esporranno i risultati del workshop simulando la compilazione di un formulario “tipo”. Al termine della simulazione verranno approfonditi i finanziamenti Indiretti ovvero PON e POR. Il calendario delle attività formative proseguirà poi con due incontri presso gli Uffici del Servizio Strategico Europa dove gli studenti avranno la possibilità di vedere concretamente le modalità di gestione di un programma afferente al POR FESR 2007/2013.

Leggi anche