giovedì - 9 Luglio 2020

Coronavirus, nuovo allarme dalla Cina influenza suina e peste nera

Coronavirus, ancora allarme dalla Cina. Questa volta il Dragone ha tre fonti sanitari aperti da debellare. Il Covid-19 , l’influenza suina e la peste...
More

    Fiume Sabato, “Individuare gli abusi e sanzionare i delinquenti”

    Ultime Notizie

    Coronavirus, nuovo allarme dalla Cina influenza suina e peste nera

    Coronavirus, ancora allarme dalla Cina. Questa volta il Dragone ha tre fonti sanitari aperti da debellare. Il Covid-19 , l’influenza suina e la peste...

    Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di De Luca

    COVID-19, ORDINANZA: MASCHERINE OBBLIGATORIE NEI TERMINAL E A BORDO DEI MEZZI DI TRASPORTO PUBBLICO. TAMPONI PER CHI ARRIVA IN CAMPANIA DA PAESI EXTRA SCHENGEN Il...

    San Michele di Serino, isolato il caso di Coronavirus a Villa Raiano

    SAN MICHELE DI SERINO (AV), GRAZIE ALLA MASSICCIA OPERA DI PREVENZIONE E CONTROLLO A VILLA RAIANO IL CASO DI COVID-19 RIMANE ISOLATO SAN MICHELE DI...

    Mercogliano: dal 13 luglio chiude il Movieplex

    Mercogliano, il Movieplex sospendera l'attività dal 13 luglio 2020, al momento nessuna data comunicata  per la riapertura Mercogliano, la Movieservice Srl comunica la sospensione dell’attività...

    Riceviamo e pubblichiamo la relazione dell’associazione Movimenti locali per Tufo sulla gestione delle centraline di controllo lungo il Fiume Sabato

    “L’aggiudicazione dell’appalto per la fornitura di una impiantistica relativa a sei centraline di controllo, che saranno installate lungo il tratto di fiume Sabato più esposto, e cioè da Pianodardine a Tufo, promosso dalla Provincia di Avellino, certamente è qualcosa di importante e che va nella direzione giusta per una seria politica di salvaguardia ambientale del bacino fluviale.

    - Advertisement -

    E’ giusto ricordare che l’iniziativa promossa dalla Provincia di Avellino segue a distanza di poche settimane la nuova campagna di prelievi e controlli effettuata  dal Dipartimento di Avellino dell’Arpac che conferma il dato allarmante che persiste per il fiume della Valle del Sabato nel quale  sono stati riscontrati valori  batterici e relativi ad altre sostanze organiche ben 140 volte superiori ai limiti massimi consentiti dalla normativa in materia.Valle del Sabato

    Purtroppo nel tempo il fiume Sabato è diventato il collettore naturale sia degli scarichi fognari abusivi che di quelli non correttamente trattati da diversi  impianti di depurazione sia pubblici che privati, in particolar modo prossimi alle aree produttive e industriali.

    Come ha già dichiarato il Dott. Franco Mazza, nella qualità di Presidente dell’Associazione “Salviamo la Valle del Sabato” e dell’Associazione “Medici per l’Ambiente” di Avellino,  il monitoraggio è certamente utile ai fini della conoscenza del livello di inquinamento ma non risolutivo perché non ferma gli atti di  degrado che periodicamente si verificano.

    Ecco perché riteniamo che insieme alla meritoria iniziativa dell’installazione delle centraline la Provincia debba svolgere un ruolo di coordinamento istituzionale promuovendo una vera e propria task force da attivare con i Comuni, Arpac, N.O.E., ASL, Forestale e Associazioni per realizzare una mappatura di tutti gli scarichi presenti lungo l’intera percorrenza del tratto interessato.

    Solo individuando gli abusi e procedendo a una dura ed esemplare azione sanzionatoria si metterà in discussione questo agire delinquenziale che dura oramai indisturbato da decenni nel mentre un intero sistema di habitat tra i più preziosi della provincia si è trasformato in uno degli scempi più vergognosi e pericolosi d’Italia”.

    Latest Posts

    Coronavirus, nuovo allarme dalla Cina influenza suina e peste nera

    Coronavirus, ancora allarme dalla Cina. Questa volta il Dragone ha tre fonti sanitari aperti da debellare. Il Covid-19 , l’influenza suina e la peste...

    Coronavirus, ecco la nuova ordinanza di De Luca

    COVID-19, ORDINANZA: MASCHERINE OBBLIGATORIE NEI TERMINAL E A BORDO DEI MEZZI DI TRASPORTO PUBBLICO. TAMPONI PER CHI ARRIVA IN CAMPANIA DA PAESI EXTRA SCHENGEN Il...

    San Michele di Serino, isolato il caso di Coronavirus a Villa Raiano

    SAN MICHELE DI SERINO (AV), GRAZIE ALLA MASSICCIA OPERA DI PREVENZIONE E CONTROLLO A VILLA RAIANO IL CASO DI COVID-19 RIMANE ISOLATO SAN MICHELE DI...

    Mercogliano: dal 13 luglio chiude il Movieplex

    Mercogliano, il Movieplex sospendera l'attività dal 13 luglio 2020, al momento nessuna data comunicata  per la riapertura Mercogliano, la Movieservice Srl comunica la sospensione dell’attività...