“Francesco esempio di vita: l’invidia”, anteprima del 3°episodio al Circolo della Stampa



0
francesco esempio di vita-invidia

 Progetto filmico del regista Rai Falagario, ha poi ispirato opere editoriali della casa “Il Papavero”. Sette episodi sulla vita di San Francesco d’Assisi, sette come i vizi capitali. Domani in scena il 3°, l’invidia, al Circolo della Stampa di Avellino

Martedì 4 ottobre alle 18:30, presso il Circolo della Stampa di Avellino in corso Vittorio Emanuele, si presenta in anteprima Nazionale il 3°episodio dell’opera editoriale e filmica Francesco esempio di vital’invidia.  L’opera, francesco esempio di vita-invidiaedita dalla casa editrice “Il Papavero” di Donatella De Bartolomeis, nasce da un’idea del regista RAI Giuseppe Falagario, che intende ripercorrere i momenti importanti della vita di San Francesco d’Assisi tratti dalle fonti francescane, anche se non sempre scelti tra i più noti, e in uno sbalzo temporale di oltre 800 anni ci ripropone avvenimenti simili avvenuti ai giorni nostri.

Al centro la scelta di un uomo, il richiamo verso il bene, la sfida con la società e la grande ricchezza che ci ha donato. A muovere il filo degli eventi e dei comportamenti umani i sette vizi capitali, che sembrano volerci mettere davanti alla realtà e alle conseguenze estreme delle nostre scelte “di qua o di là”, “il bene o il male”.  Il progetto, presentato anche a Trinità dei Monti, nell’ambito di Youbileum, iniziativa del “cammino della pace”, al cospetto dell’ambasciatore francese, cardinali ed esponenti del mondo politico ed economico italiano, è motivo di orgoglio per l’Irpinia.

Protagonisti del 3° episodio di “Francesco esempio di vita: l’invidia”, Angela Caterina nei panni dell’ago della bilancia, Alessandro De Stefano in San Francesco, Massimo Carbonaro, Eva De Rosa, Aniello Pisano, Paolo De Stefano, Michele Caiafa, Mariagrazia De Stefano, Consolata Trerotola, Graziella Nicodemo, Giovanna Pacelli, Raffaele Peppe Esposito, Fausto Puddu, Alessio Iaboni, Antonello Lombardo, musiche di Franco Loporchio. Al tavolo, al fianco del regista Falagario, Marina Villani autrice dei testi editoriali, Giancarlo Perazzini che ha curato l’editing dei libri, Donatella De Bartolomeis per il Papavero e gli attori, con il loro entusiasmo ricco di amore per l’arte e per il progetto.

Leggi anche