venerdì - 25 Giugno 2021

Re-Start, al Teatro d’Europa l’evento di musica firmato dal Collettivo Arcano XIII

Re-Start, al Teatro d'Europa il 25 giugno si terrà  l'evento di  Musica live a cura di band e artisti del suolo irpino e non...
More

    Gesualdo per l’ambiente, domenica giornata Plastic Free

    Ultime Notizie

    Il Consigliere con delega all’Ambiente Americo D’Onofrio ci racconta la preparazione della giornata Plastic Free, in programma a Gesualdo domenica 16 maggio

    Sensibilizzare alla tutela dell’ambiente per un futuro più vivibile e sostenibile. Questo alla base della Giornata Plastic Free in programma domenica 16 maggio a Gesualdo.

    - Advertisement -

    Dell’organizzazione se ne è occupato principalmente il Consigliere con delega all’Ambiente Americo D’Onofrio, che, raggiunto da noi in mattinata, ha spiegato come è nata e come sarà organizzata la giornata:

    Si tratta della prima giornata Plastic Free a Gesualdo, organizzata con il referente di Plastic Free dell’Alta Irpinia – Valle Ufita Maurizio Forgione e con la Referente di Gesualdo Plastic Free Teresa Fulchini, oltre che con la Commissione Ambiente interna al nostro Comune. Questa giornata ha già visto l’adesione di tutte le Associazioni dei vari settori presenti a Gesualdo che prontamente hanno risposto all’appello inerente l’organizzazione dell’evento. Ci tengo a ringraziarle per la loro adesione e la loro partecipazione. Così come ringrazio il Sindaco Edgardo Pesiri e tutti i colleghi dell’Amministrazione che hanno subito dato l’adesione a questa mia proposta. A livello amministrativo c’è stata una forte sensibilità all’argomento e una forte disponibilità ad appoggiare questa mia proposta per la Giornata Plastic Free, ma anche una disponibilità verso le ulteriori varie proposte a tema ambientale che sto portando avanti per il Comune. Il punto di ritrovo è la Piazza Neviera domenica alle 09.30, con tutti i volontari. Spero che ci siano tanti volontari, perchè il nostro scopo principale è sensibilizzare alla tutela all’ambiente, avvicinare quante più persone possibili, soprattutto i più giovani, anche i bambini, a questa che è una problematica importantissima. La giornata è stata voluta in maniera forte da me, ci sto lavorando già da tempo. Anzi, a Gesualdo abbiamo fatto anche una giornata informale Plastic Free, con una decina di volontari e abbiamo ripulito un’intera località“.

    I vari gruppi dei volontari si dedicheranno a ripulire le aree maggiormente “dense” di rifiuti, come spiega il Consigliere:

    Ci divideremo in gruppi omogenei e saremo distribuiti sul territorio. Abbiamo identificato dei punti dove c’è bisogno di un intervento a causa della presenza di rifiuti. Queste aree vanno ripulite, sensibilizzando allo stesso tempo le persone, perchè pulire l’ambiente serve a noi stessi in primis“.

    “IMPORTANTE LA RACCOLTA MATERIALE DEI RIFIUTI MA SOFFERMIAMOCI SOPRATTUTTO SULLA FORMAZIONE E SULLA CULTURA DELL’AMBIENTE”

    La giornata di domenica non sarà un caso isolato, anzi. Fra le idee al vaglio del Comune di Gesualdo c’è anche un protocollo d’intesa da sottoscrivere con Plastic Free:

    Già stiamo organizzando un programmacontinua D’Onofriostiamo discutendo per sottoscrivere un protocollo d’intesa con PlasticFree. Io ci tengo molto a questo argomento ed anche ad interfacciarmi con le organizzazioni del settore, che fanno battaglie importanti a livello nazionale e internazionale. Saremo forse il primo comune della Provincia di Avellino a fare il protocollo d’intesa con questa associazione“.

    Altro aspetto importante che il Consigliere tiene a specificare è che non è importante solo la raccolta materiale dei rifiuti ma anche, e soprattutto, la formazione e la cultura dell’ambiente che vi sono dietro:

    “Con Plastic Free stiamo ragionando nell’ottica della programmazione di non fare solo eventi intesi come pulizia materiale dei luoghi. Ho chiesto di fare per i prossimi giorni degli eventi che riguardino soprattutto la parte formativa e culturale, di spiegazione del come realizzare la raccolta e la separazione dei rifiuti. La formazione è altrettanto importante, anzi forse più importante da alcuni punti di vista. Formazione sia per quanto riguarda la tutela in sè dell’ambiente ma anche e soprattutto per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti. Importante far capire anche in maniera forte, incisiva, che cosa sta provocando l’inquinamento indiscriminato della plastica. Noi abbiamo intenzione di promuovere la cultura ambientale che oggi è ancora poco sentita”.

    E infine un suggerimento ai presidi e dirigenti scolastici:

    “Se fosse per me io partirei dalle scuole con giornate dedicate all’ecologia, giornate Plastic Free, giornate in cui si faccia formazione. Formazione e cultura”.

     

    Leggi anche: Nusco, le precisazioni dell’Amministrazione De Mita sull’ultimo Consiglio

    Continua su Avellino Zon

    Latest Posts