Giovani ed Imprenditoria Locale: un miracolo possibile

0

Giovani ed Imprenditoria: un miracolo possibile. Puntare sui giovani che muovono i primi passi nel mondo dell’imprenditoria, è un dovere sì etico ma soprattutto sociale per una società civile che si definisca tale

Giovani ed imprenditoria? In primis dunque, supportare imprese “neonate” appartenenti al settore dell‘artigianato tipico e tradizionale della nostra regione. La parola d’ordine? Giovani. Ebbene le parole chiave giovani ed artigianato e ancora giovani ed imprenditoria locale.

In un momento in cui è necessario conferire nuovo vigore all’impresa, l’attenzione deve essere posta proprio nei confronti dei giovani. La dovuta considerazione va rivolta a tutti coloro che si avvicinano al mondo dell’imprenditoria e ciò anche a causa della forte contrazione dell’offerta di lavoro dipendente. Puntare sul nuovo che non dimentica le tradizioni è fondamentale per la ripresa dell’economia locale e nazionale.

Da qui si parte per narrare di un esempio: la sfida tra la tradizione e l’innovazione portata avanti quotidianamente da un giovane lavoratore e studente irpino. Giuseppe, formazione scientifica, studente del corso di Laurea di Economia e Gestione dell’imprese presso l’Università degli Studi di Salerno. Un percorso profondamente formativo quello di un giovane studente lavoratore che con sacrificio e dedizione concilia la carriera universitaria con il lavoro in azienda. Giovani ed imprenditoria, dunque un dato di fatto possibile, reale.

Giovani ed Imprenditoria Antichi Sapori

Un piccolo grande miracolo di imprenditoria artigianale in terra nostra, in Irpinia: partire da una azienda a conduzione familiare, un pastificio artigianale nel rispetto dei processi produttivi tradizionali. Ciò ben traspare sin dal nome scelto per l’attività: “Antichi Sapori”. Antichi sapori poiché la pasta è prodotta con le medesime tecniche che l’antica tradizione impone per arrivare al prodotto lavorato artigianalmente, dove la mano dell’uomo ha ruolo primario e fondamentale nelle fasi di lavorazione. Nessuna macchina potrà mai sostituire il tocco del pastaio nelle fasi di produzione e nel controllo dell’impasto medesimo. L’eccellenza alimentare che parte dalle materie prime selezionate opportunamente a garanzia di genuinità del prodotto.

Giovani ed Imprenditoria Antichi Sapori

Il processo manifatturiero di un pastificio ha il fascino d’altri tempi e ciò, prodigiosamente, proprio in Irpinia, la terra ai margini degli eventi, la terra la cui storia è una continua lotta tra uomo e natura. Terra d’Irpinia, una storia fatta anche da terremoti, migrazioni da una terra acerba e a tratti feroce.

Queste le domande rivolte al giovane Giuseppe Davidde, che, emozionato ed orgoglioso, apre le porte del suo pastificio artigianale per zerottonove, illustrando ciascuna fase di lavorazione.

Giovani ed Imprenditoria Antichi Sapori“Come conciliare la vita lavorativa di giovane imprenditore e quella di studente universitario?”

«Concilio la carriera universitaria al lavoro in azienda vedendo in entrambi i percorsi una complementarità ed una sinergia che mi sono vitali. Da entrambi gli ambiti, quotidianamente, riconosco quanto hanno da insegnare. L’impresa ti insegna a prendere decisioni con rapidità, sapendo che effetti di decisioni errate possono manifestarsi in modo destabilizzante e generare un effetto domino sull’attività. Nell’esperienza di un’impresa ciascun momento della vita quotidiana è come segnato da un decisione, bisogna mantenere costantemente la lucidità. Nella mia esperienza personale, ho appurato, centinaia di volte, quanto poi le persone che ti si muovono intorno proiettino verso di te aspettative, attese sul fatto che sia tu ad esercitare la giusta scelta. Si sente il peso della responsabilità e ciò in maggior misura nei primi anni di attività. Dall’altra parte, vivo la carriera universitaria come un percorso, con una prospettiva temporale differente. Mi sento continuamente alimentato da curiosità e passione. Tale doppia visione mi ha consentito di vivere, sentire queste due realtà come dei vasi comunicanti, un altalenare di esperienze in grado di ridarti la motivazione giusta per affrontare il successivo ostacolo e l’equilibrio opportuno per accogliere un nuovo obiettivo raggiunto. »

Tutto questo è possibile solo mediante una sinergia familiare, fondamentale in un’azienda giovane che muove i primi passi e punta ad affermarsi in un mercato sempre più competitivo. In prima linea, nella conduzione del pastificio artigianale, vi è anche Rossella, sorella di Giuseppe, giovane studentessa universitaria in Scienze Biologiche. Rossella affianca Giuseppe in azienda per tutto ciò che pertiene la scelta della materie prime, la produzione e il controllo della qualità.

Dunque, giovani ed imprenditoria, artigianato locale: una realtà possibile, da portare ad esempio e da supportare.

 

Giovani e Imprenditoria Antichi Sapori
Impasto

 

Giovani ed Imprenditoria Antichi sapori
Post Formatura

Giovani ed Imprenditoria Antichi sapori

Giovani ed Imprenditoria Antichi sapori

Giovani ed Imprenditoria Antichi sapori
Confezionamento
Giovani ed Imprenditoria Antichi sapori
Trafilatura
Giovani ed Imprenditoria Antichi saporiTrafilatura
Preparazione sfoglia

Giovani ed Imprenditoria Antichi sapori

fonte immagini: antichi Sapori ph. Giuseppe Davidde