Bucaro: «Ho l’impressione che non remiamo tutti dalla stessa parte»



0
Bucaro

Il tecnico ha precisato: «Non mi dovete travisare o dire cose che non sono vere, altrimenti mi costringete a non venire più». Ecco le parole di Bucaro

A fine gara, in sala stampa il tecnico biancoverde Giovanni Bucaro ha tenuto a fare una precisazione: «Penso di essere leale e corretto nei confronti di tutti, durante la conferenza di ieri (leggi qui, ndr) avevo risposto ad una domanda sul mancato acquisto di un portiere e ho detto che mi sarei aspettato di più nel senso che sarebbe arrivato, però poi le mie parole sono state travisate; non mi dovete travisare o dire cose che non sono vere, altrimenti mi costringete a non venire più. C’è la ripresa televisiva, andatela a vedere, non mi sono mai permesso di mettermi contro la società. A me, tutto ciò, dà l’impressione che non cerchiamo di remare tutti dalla stessa parte».

Poi, mister Bucaro, si è soffermato sulla partita: «Qui vengono compagini molto chiuse e fastidiose. Avevamo iniziato benino, poi abbiamo perso la bussola e ci siamo schiacciati, rischiando anche qualche contropiede; eravamo un po’ molli e, quindi, nel secondo tempo ho cercato di alzare la qualità della squadra. Il Ladispoli non dava spazi ed era organizzato in fase difensiva, così ho pensato di fare quelle tre mosse nell’intervallo. Penso che abbiamo vinto con merito, dopo un primo tempo giocato maluccio».Bucaro

Sulle scelte dei titolari: «Tra i pali ho preferito Lagomarsini, perché è più esperto e volevo più sicurezza dietro. Buono, in sostanza, ha fatto vedere delle cose giuste. Tompte? È anarchico come dicevo ieri, lui è abituato un po’ a giocare da solo, infatti ti può dare ma ti può anche togliere.

Quando abbiamo più spazi siamo agevolati, ma anche fuori casa troviamo squadre chiuse perché siamo l’Avellino – ha aggiunto Bucaro – Per quanto riguarda la classifica, quando ci sono più formazioni davanti è  maggiormente difficile, ma noi non possiamo sbagliare più niente altrimenti diventa quasi impossibile recuperare punti».Bucaro

Sul mercato: «In settimana arriveranno dei ragazzi per darci una mano. Comunque, dobbiamo sistemare la batteria degli under perché abbiamo dei problemi di ruolo. Nel momento in cui c’è l’occasione di prendere un giocatore che ci faccia fare il salto di qualità lo prendiamo, ma non sarà una cosa imminente. Numericamente servono almeno tre acquisti. Sforzini? Non c’è nessun caso legato a lui. Si è allenato poco durante la sosta, per noi è un giocatore importante che può diventare devastante» ha concluso l’allenatore dei Lupi, Bucaro.

Leggi anche