giovedì - 3 Dicembre 2020

Coronavirus, altri 141 nuovi casi in Provincia. Ecco dove

Sale ancora il numero dei casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino oggi sono 141 i nuovi...
More

    Goodbye Irpinia: presentato in Canada il thriller sulla frana di Montaguto

    Ultime Notizie

    Coronavirus, altri 141 nuovi casi in Provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero dei casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino oggi sono 141 i nuovi...

    Cisl Irpinia-Sannio, Casa di Cura Malzoni verso lo sciopero

    CISL FP IrpiniaSannio - Casa di Cura “Malzoni”: subito il CCNL o sarà sciopero! Tutto dopo l'incontro avvenuto con i sindacati il 19 novembre  La...

    Fiume Sarno, scoperti 26 scarichi abusivi e 48 persone denunciate

    FIUME SARNO: SEI MESI DI INCESSANTE ATTIVITA’ DA PARTE DEI CARABINIERI DEL COMANDO UNITÀ FORESTALI, AMBIENTALI ED AGROALIMENTARI Ormai da oltre sei mesi, e soprattutto...

    LUCA ABETE COMPIE 10 ANNI…DI SELFIE!

    One Photo One Day  è un esperimento di comunicazione fotografica nato il 1 dicembre  2010, ideato dal noto inviato di Striscia la Notizia Luca...

    Presentato al Festival del libro a Toronto, Goodbye Irpinia il thriller del giornalista Mike J. Pilla che racconta la frana di Montaguto

    Il romanzo di Mike J. Pilla, direttore di Patrimonio Italiano TV, è un thriller che mescola fiction e realtà, ambientato tra Canada, Usa e Montaguto, paesino del Sud Italia.

    - Advertisement -

    Grande successo, sabato 4 maggio, per la presentazione di “Goodbye Irpinia” in Canada. Il romanzo è stato protagonista di “Librissimi – Festival del libro italiano a Toronto”, organizzato dal Com.It.Es.

    goodbye irpinia

     

    Il thriller del giornalista Mike J. Pilla, direttore di Patrimonio Italiano TV, è il primo Paper novel al mondo (http://www.goodbyeirpinia.it/paper.html): si tratta di un romanzo-inchiesta che mescola fiction e realtà, ambientato tra Montaguto, un piccolo comune del Sud Italia, Toronto, New York e Youngstown, e ha come protagonista la frana di Montaguto, la più vasta d’Europa, il “mostro di terra” che dal 2005 tiene in scacco una fetta importante di Irpinia e Puglia.

    Nel romanzo, l’inchiesta è condotta da un giornalista italo-canadese, che scoprirà la bellezza del piccolo paese e l’amore dei tanti paesani sparsi per il mondo, che mantengono un forte legame con il proprio luogo natio. Perché, come rivela la tag-line dell’opera: “Puoi provare a lasciare il paese ma è il paese che non ti lascerà mai”.

    Goodbye Irpinia” ha sin da subito incuriosito i tanti presenti al festival, e soprattutto i tantissimi italiani che vivono in quella parte di Nord America, dove si contano oltre 500mila connazionali. Nel suo tour, Pilla è stato intervistato da alcune emittenti canadesi e ha incontrato alcuni esponenti del mondo istituzionale, tra cui il direttore dell’Istituto Italiano di cultura, Alessandro Ruggera, con cui ha chiacchierato di Italia, Irpinia e del romanzo, una novità assoluta in ambito editoriale: il Paper novel è un nuovissimo modus narrandi che accompagna il lettore grazie all’utilizzo di inserti giornalistici realizzati ad hoc.

    Latest Posts

    Coronavirus, altri 141 nuovi casi in Provincia. Ecco dove

    Sale ancora il numero dei casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Asl di Avellino oggi sono 141 i nuovi...

    Cisl Irpinia-Sannio, Casa di Cura Malzoni verso lo sciopero

    CISL FP IrpiniaSannio - Casa di Cura “Malzoni”: subito il CCNL o sarà sciopero! Tutto dopo l'incontro avvenuto con i sindacati il 19 novembre  La...

    Fiume Sarno, scoperti 26 scarichi abusivi e 48 persone denunciate

    FIUME SARNO: SEI MESI DI INCESSANTE ATTIVITA’ DA PARTE DEI CARABINIERI DEL COMANDO UNITÀ FORESTALI, AMBIENTALI ED AGROALIMENTARI Ormai da oltre sei mesi, e soprattutto...

    LUCA ABETE COMPIE 10 ANNI…DI SELFIE!

    One Photo One Day  è un esperimento di comunicazione fotografica nato il 1 dicembre  2010, ideato dal noto inviato di Striscia la Notizia Luca...