Grottaminarda, il 23 novembre tavola rotonda all’INGV

0
Grottaminarda terremoto

Venerdì 23 novembre appuntamento presso la “Sala Irpinia” dell’INGV a Grottaminarda per una tavola rotonda sulla prevenzione sismica, a 38 anni dalla strage del 1980, che causò quasi 3000 vittime

Nel 38esimo anniversario del terremoto dell’Irpinia del 1980, si terrà l’incontro “Terremoto: volontariato ed emergenza” presso la “Sede Irpinia” dell’INGV di Grottaminarda.

La tavola rotonda, organizzata con il patrocinio del Comune di Grottaminarda, avrà luogo a partire dalle ore 16 di venerdì 23 novembre.

grottaminarda ingv

Dopo il saluto delle autorità interverranno: Luigi D’Angelo, Direttore operativo per il Coordinamento delle emergenze – Dipartimento della Protezione Civile; Francesca Bianco, Direttore Osservatorio Vesuviano – INGV Napoli; Claudia Campobasso, Diregente Protezione Civile della Regione Campania; Carmine Lizza, Responsabile Nazionale Protezione Civile ANPAS; Rosa D’Eliseo, Comandante Vigili del Fuoco di Avellino; Romano Camassi, INGV Bologna; modererà il convegno il giornalista Amedeo Picariello.

Prima della rassegna sarà possibile visitare la sede INGV con tutti i macchinari tecnologici utili per la prevenzione sismica e per la conoscenza della storia dei terremoti.

Dopo una tragedia della portata del sisma del 1980, che ha portato quasi 3000 vittime e danni ingentissimi in numerosissime località, la prevenzione è fondamentale. Così come è basilare essere consci del fatto che il terremoto ha una forza distruttrice immensa. Però la cosa più importante è essere consapevoli che il fenomeno sismico può essere quantomeno ridotto nella sua forza oppressiva.