domenica - 20 Settembre 2020

Serino, l’ultimo saluto a Silvio: “Giovani lasciatevi aiutare” – le parole di Don Gianluca

Si sono svolti ieri pomeriggio i funerali di Silvio, il giovane di Serino scomparso lo scorso lunedì, il parroco si è rivolto ai giovani...
More

    Grottaminarda, il 13 si presenta “Lo spettacolo della mafia”

    Ultime Notizie

    Serino, l’ultimo saluto a Silvio: “Giovani lasciatevi aiutare” – le parole di Don Gianluca

    Si sono svolti ieri pomeriggio i funerali di Silvio, il giovane di Serino scomparso lo scorso lunedì, il parroco si è rivolto ai giovani...

    Coronavirus, ancora quattro casi in Provincia di Avellino. Ecco dove

    Altri quattro casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Azienda Sanitaria Locale due sono di Avellino ed altri due a...

    Calitri, furto cavi elettrici ladri in fuga all’arrivo dei Carabinieri

    Sono stati messi in fuga dai Carabinieri di Calitri i ladri di cavi elettrici che erano all'opera questa notte nel comune altirpino Calitri - I...

    Avellino, ai domiciliari scoperto in possesso di stupefacenti

    AVELLINO – AI DOMICILIARI, SORPRESO DAI CARABINIERI IN POSSESSO DI STUPEFACENTI: 43ENNE IN CARCERE La lotta senza quartiere allo spaccio in Irpinia da parte dei...

    Venerdì 13 presentazione de “Lo spettacolo della mafia”, nuovo testo del Professore Marcello Ravveduto. L’evento nel Castello d’Aquino di Grottaminarda

    Venerdì 13 dicembre evento culturale a Grottaminarda. Alle ore 18.30 presso il Caffè Letterario Castello d’Aquindo, ci sarà la presentazione del nuovo testo del Professore Marcello Ravveduto, dal titolo enigmatico “Lo spettacolo della mafia“.

    - Advertisement -

    A cura dell’associazione Civitas, l’incontro si aprirà con l’introduzione a cura di Enzo Abbondandolo. Intervento anche di Emilia Noviello, Referente Libera Avellino. Moderazione a cura del giornalista Franco Genzale.

    Marcello Ravveduto è docente di Digital Public History alle Università di Salerno e di Modena e Reggio Emilia. Insegna al master in “Analisi, prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione” dell’Università di Pisa. È autore di diversi saggi sul rapporto tra immaginario collettivo e fenomeni mafiosi ed è il direttore scientifico della “Galleria virtuale sulle mafie e l’antimafia” nella Casa/Museo “Joe Petrosino”.

    LO SPETTACOLO DELLA MAFIA DI COSA TRATTA?

    Il testo del Professor Ravveduto si interroga su cosa ci sia dietro il termine, purtroppo, tanto usato: mafia.
    “A che cosa pensiamo quando parliamo di mafie? Come nascono le rappresentazioni della criminalità? In che modo realtà e racconto delle mafie si intrecciano nel dar forma a un immaginario in continua evoluzione? Le organizzazioni criminali negli ultimi decenni sono state protagoniste di una massiccia esposizione mediatica. Modelli, miti e codici si sono adattati e integrati con la società dei consumi e dei mezzi di comunicazione di massa, sono entrati prepotentemente nel cinema, nel web, nel marketing, sino a conquistare il centro della scena. Un fatto, questo, essenziale per l’analisi e la comprensione del fenomeno mafioso nel suo complesso, poiché stereotipi e rappresentazioni sono per le stesse organizzazioni criminali un potente strumento per affermare la loro esistenza e il loro potere.”
    Appuntamento a venerdì quindi. Ore 18.30!

    Latest Posts

    Serino, l’ultimo saluto a Silvio: “Giovani lasciatevi aiutare” – le parole di Don Gianluca

    Si sono svolti ieri pomeriggio i funerali di Silvio, il giovane di Serino scomparso lo scorso lunedì, il parroco si è rivolto ai giovani...

    Coronavirus, ancora quattro casi in Provincia di Avellino. Ecco dove

    Altri quattro casi di positività al Coronavirus in Provincia di Avellino, come comunica l'Azienda Sanitaria Locale due sono di Avellino ed altri due a...

    Calitri, furto cavi elettrici ladri in fuga all’arrivo dei Carabinieri

    Sono stati messi in fuga dai Carabinieri di Calitri i ladri di cavi elettrici che erano all'opera questa notte nel comune altirpino Calitri - I...

    Avellino, ai domiciliari scoperto in possesso di stupefacenti

    AVELLINO – AI DOMICILIARI, SORPRESO DAI CARABINIERI IN POSSESSO DI STUPEFACENTI: 43ENNE IN CARCERE La lotta senza quartiere allo spaccio in Irpinia da parte dei...