domenica - 5 Dicembre 2021
More

    Grottaminarda-Lioni, domani ripartono i lavori

    Ultime Notizie

    Si riparte domani 16 dicembre con la riapertura dei cantieri per la costruzione della Grottaminarda-Lioni, dopo ben 11 mesi di stop

     

    - Advertisement -

    Riaprono i cantieri della Lioni-Grottaminarda. Finalmente! Dopo 11 mesi di stop dovuti al mancato rinnovo della struttura commissariale, domani è il giorno fissato per la ripartenza.

    E la ripartenza sarà in grande stile, con il taglio del nastro alle ore 11 presso il viadotto “Schivito Macchie”  nel comune di Grottaminarda. Poi il trasferimento presso il cantiere di via dell’Olmo nel Comune di Gesualdo per un momento di confronto con le imprese e le maestranze. Introdurrà Giuseppe Iandoli, presidente del Consorzio INFR.AV.

    Interverranno: il direttore dei lavori Giancarlo D’Agostino, il responsabile unico del procedimento Pasquale Fusco, la Presidente del Consiglio Regionale Rosetta D’Amelio e l’assessore regionale all’Urbanistica e Governo del Territorio, Bruno Discepolo.

    COSTO COMPLESSIVO DELL’OPERA SI ATTESTA SUI 430 MILIONI

    “La strada a scorrimento veloce Lioni-Grottaminarda costituisce il completamento del collegamento tra la A16 Napoli-Bari e la A3 Salerno-Reggio Calabria. Il costo complessivo dell’opera è di 430 milioni, oltre la metà dei quali già finanziati dalla Regione Campania che crede fortemente nel valore strategico di questa infrastruttura”, dichiara Rosetta D’Amelio.

    Come da noi illustrato in un precedente articolo, già da inizio dicembre si era registrata una ripresa, sebbene ancora non ufficiale, con gli operai preposti alla realizzazione del tratto di nuovo attivi, così come i mezzi che avevano fatto il loro ritorno nei cantieri.

    Il tratto Lioni-Grottaminarda viene finanziato a partire dal 2012, i lavori sono iniziati nel 2015. Anni di calvario, di decisioni poi cambiate, di incertezza. Adesso sembra finalmente arrivato il momento di completare la realizzazione che, a quanto dichiarato durante l’incontro tenutosi alcuni giorni fa a Grottaminarda(“Una terra…il sogno”, con la presenza anche della Ministra Paola De Micheli) dovrebbe vedere la piena luce nel 2026. E noi non possiamo che sperare che sarà così!

    Leggi anche : https://avellino.zon.it/lioni-grottaminarda-ripartono-i-lavori/

    Latest Posts